Editoriale

  • Questa volta vogliamo tutto il diritto di vivere in Pace
    Campeggio Resistente No Muos

    Questa volta vogliamo tutto il diritto di vivere in Pace

    E' iniziato il 6 agosto, e durerà una settimana, il campeggio resistente No Muos a Niscemi. Il 9 Agosto nuova manifestazione. 7 attivisti sono saliti sulle antenne, da dove hanno scritto questa lettera aperta.
    8 agosto 2014 - Coordinamento regionale dei Comitati No MUOS

L'articolo in evidenza

Operazione Affari

Renzi in Africa a promuovere il business di Eni. In linea con il contenuto del disegno di legge approvato alla Camera il 17 luglio, che spalanca le porte della cooperazione ai privati scordandosi dei poveri. L’appello di p. Alex contro un progetto giudicato «uno schiaffo sia alla dignità del popolo italiano che alla dignità dei tre miliardi di impoveriti nel mondo».
18 luglio 2014 - Alex Zanotelli

Gli articoli di PeaceLink

Vignette

Criminalità Clandestina

Social Network

I Dossier di PeaceLink

  • Sepias: studiate quattro aree contaminate da arsenico

    Sepias: studiate quattro aree contaminate da arsenico

    Lo studio dell'Ifc-Cnr nell'Amiata, nel viterbese, a Taranto e Gela ha identificato la presenza di sostanze, anche cancerogene, nei soggetti indagati. I risultati presentati domani in un convegno e pubblicati on line su Epidemiologia & Prevenzione.
    8 maggio 2014 - Luciano Manna
  • Quale energia per quale società
    Dossier

    Quale energia per quale società

    Per ridurre il rischio di guerre occorre avere il coraggio di cambiare modello energetico
    4 febbraio 2013 - Luciano Benini
  • Guida antiquerela
    Piccolo manuale per i "volontari dell'informazione"

    Guida antiquerela

    12 gennaio 2013 - Daniele Marescotti
  • Storia della pace e dei diritti umani: il libro è on line
    Versione 5.2

    Storia della pace e dei diritti umani: il libro è on line

    Come si è costruita nella storia l'opposizione alla guerra? Chi ha promosso il pensiero pacifista e nonviolento? Quali sono le sue radici?
    Alessandro e Daniele Marescotti

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca

PeaceLink News

...

L'altro editoriale

  • Un SMS per Gaza
    Associazione PeaceLink. COMUNICATO STAMPA

    Un SMS per Gaza

    17 agosto 2014 - Redazione PeaceLink

Prossimi appuntamenti

Giornalismi.info

LIBRI

Gallerie Fotografiche

In primo piano

APPELLO ALLA PACE. La crisi Ucraina. BASTA GUERRE!

APPELLO ALLA PACE. La crisi Ucraina. BASTA GUERRE!

8 marzo 2014 - Alex Zanotelli

Appelli

ESIGIAMO il DISARMO NUCLEARE TOTALE: APPELLO al GOVERNO ITALIANO
PeaceLink aderisce all'appello:

ESIGIAMO il DISARMO NUCLEARE TOTALE: APPELLO al GOVERNO ITALIANO

L'olocausto nucleare definitivo potrebbe essere scatenato da calcoli politici folli, ma persino per errore o per caso, sapendo che circa 2000 di queste bombe sono in stato permanente di massima allerta, montate su dei missili pronti a essere lanciati nel giro di 15 minuti, e tenuto anche conto dei fallibili software di comando, controllo e comunicazione.
Laura Tussi

Ultime novita'

Dai nodi di PeaceLink

Le traduzioni di PeaceLink

  • Press release of the CNSC National Supervision of Contaminated Sites

    Land reclamation. The miracle of the Renzi government, 74.000 acres of new industrial areas in Sardinia and thousands in other parts of Italy!

    The Law-Decree n. 91 approved last Tuesday is only a benefit to the army, as they get the limits for soil pollution increased by 100 times.
    June 28, 2014
    28 giugno 2014 - Coordinamento Nazionale Siti Contaminati
  • Taranto as in the Niger river delta: violated rights and children in danger

    A dossier for Amnesty International

    The similarities between Taranto and the Niger delta come from the extent of contamination and the objective responsibility of the industrial area
    8 luglio 2014 - Alessandro Marescotti
  • Terra: Game Over?
    Siamo nel bel mezzo della sesta estinzione di massa, la prima – e forse l'ultima – a cui assisteremo come esseri umani

    Terra: Game Over?

    Nei videogiochi di solito abbiamo più vite a disposizione. Se mettete un piede su una mina o siete colpiti da un cecchino, avremo un'altra possibilità, e se tale reincarnazione virtuale non fosse prevista nelle regole del gioco, possiamo sempre riavviarlo e ricominciare da capo
    29 aprile 2014 - John Feffer
  • E se l’Ucraina avesse ancora le armi nucleari?
    Da un articolo su "Peace and Wealth Blog" del 25 marzo 2014.

    E se l’Ucraina avesse ancora le armi nucleari?

    Sui media nostrani se ne parla già poco. Ben venga allora questa riflessione di John Loretz, anche per risvegliare l'opinione pubblica sul rischio nucleare sempre incombente - e con la "deterrenza" vantata dagli Stati nucleari che in realtà diventa sempre meno efficace.
    John Loretz
  • Blocca il mais transgenico in Brasile
    Una sentenza storica del TRF4, il Tribunale Regionale Federale Brasiliano

    Blocca il mais transgenico in Brasile

    Una decisione che potrà far riconsiderare tutta la regolamentazione degli OGM in Brasile, dal momento che finora non si è mai valutato il rischio a cui stanno andando incontro i bioma di tutto il paese.
    19 marzo 2014 - Terra de Direitos
  • Questo sondaggio è stata accolto dal silenzio assordante di tutti i media mainstream

    Zio Sam: la più grande minaccia per la pace

    Secondo un sondaggio globale condotto in 68 paesi dalla Worldwide Independent Network of Market Research (WINMR) e Gallup International alla fine del 2013, che ha coinvolto 66.000 persone, gli abitanti del pianeta Terra vedono gli Stati Uniti come la minaccia più significativa per la pace
    18 marzo 2014 - Paul Street

Dagli Ospiti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy