PeaceLink Abruzzo

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Incontro fra società civile afgana e italiana
    Appuntamento il 6 giugno

    Incontro fra società civile afgana e italiana

    Seminario internazionale, mostra fotografica, dibattiti in tre città Afgane su lavoro, pace, diritti e beni comuni
    5 giugno 2013
  • Peppino Impastato siamo noi, nessuno si senta escluso
    I santini delle commemorazioni offendono la memoria dell'Antimafia vera

    Peppino Impastato siamo noi, nessuno si senta escluso

    L'unica vera memoria rispettosa è il pretendere giustizia, lo svelare i meccanismi del Potere, con nomi, cognomi, trame, denunciando e mai tacendo. Peppino non è un santo per laici altari, è un fuoco che deve arderci dentro.
    7 maggio 2013 - Alessio Di Florio
  • Si svolgerà a Cortona dal 19 al 22 luglio

    Seminario “America Latina dal basso”

    Una riflessione sui movimenti di lotta latinoamericani
    20 aprile 2012 - Francesco Biagi
  • Anch'io sono nata a L'Aquila
    Agli amici voglio raccontare ...

    Anch'io sono nata a L'Aquila

    "Quando arrivavo in piazza S.Maria di Roio, vedevo mia nonna che mi aspettava dietro la finestra nella nostra casa, accanto a uno dei più bei palazzi barocchi dell'Aquila, quello dei Rivera"
    13 aprile 2012 - Silvia Pietra
Venerdì 25 marzo

PeaceLink invitata al seminario formativo "Comunicare no profit"

L'iniziativa è organizzata da Impronta L'Aquila in collaborazione con l Centro di Servizio del Volontariato dell’Aquila e con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo presso l’ITIS “A.Savoia” di L’Aquila.
23 marzo 2011 - Alessio Di Florio

Locandina seminario Comunicare No Profit

Il Terzo Settore è in pieno fermento. Tanti gruppi di volontariato, realtà associative, cooperative sociali continuano a nascere e a crescere a testimonianza di un’Italia che non vuole restare a guardare, ma intende dare il proprio contributo alla realizzazione di una società migliore. Eppure comunicare nel Terzo Settore e per il Terzo Settore è, e sarà, sempre più decisivo. Più crescono le aspettative e le domande nei suoi confronti, più esso sarà chiamato a dare risposte adeguate ed esaurienti.

La comunicazione autentica esige coraggio e risolutezza, esige la determinazione di quanti operano nei media per non indebolirsi sotto il peso di tanta informazione e per non adeguarsi a verità parziali o provvisorie, esige la ricerca e la diffusione di quello che è il senso e il fondamento dell’esistenza umana, personale e sociale. I mezzi di comunicazione sociale sono chiamati a servire la dignità umana aiutando le persone a vivere bene e a essere attive nella comunità. Fanno questo incoraggiando gli uomini e le donne a essere consapevoli della propria dignità, a entrare nei pensieri e nei sentimenti degli altri, a coltivare un senso di responsabilità reciproca e a crescere nella libertà personale, nel rispetto per la libertà degli altri e nella capacità di dialogo.

La comunicazione deve essere sempre veritiera, perché la verità è essenziale alla libertà individuale e alla comunione autentica fra le persone. La tecnologia della comunicazione raggiunge continuamente nuovi traguardi, con un potenziale enorme per il bene e per il male. Aumentando l’interattività, la distinzione fra comunicatori e utenti sfuma. E’ necessaria una ricerca continua sull’effetto e in particolare sulle implicazioni etiche dei mezzi di comunicazione sociale nuovi ed emergenti.

L’Impronta – comunicazione sociale -, in collaborazione con il Centro di Servizio del Volontariato dell’Aquila e con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo e dell’ITIS, organizza il seminario “Comunicare no profit”, un’importante occasione di confronto e crescita per Associazioni, Aziende e Istituzioni. L’evento si terrà il 24 -25- 26 marzo dalle ore 10,00, presso l’ITIS “A.Savoia”- L’Aquila.

Scopo del seminario è quello di sensibilizzare sui principi di etica sociale, come la solidarietà, la sussidiarietà, la giustizia, l’equità e l’affidabilità nell’uso delle risorse pubbliche e nello svolgimento dei ruoli che si basano sulla fiducia della gente, approntando strategie adeguate per conquistare maggiore visibilità, notorietà e immagine. Si propone di chiarire quali “strumenti” comunicativi possono essere utilizzati per riuscire a far breccia efficacemente nelle redazioni giornalistiche, così da arrivare a far conoscere ai lettori le tante realtà sociali che operano nel nostro Paese.

I lavori moderati da Mario Narducci, Presidente dell’Istituto di Abruzzesistica e Dialettologia, saranno introdotti dal Dirigente scolastico dell’ITIS “A. Savoia” Gianna Colagrande. Seguiranno le relazioni di Mons. Giovanni D’Ercole, Vescovo ausiliare dell’Aquila, Stefano Pallotta, Presidente Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, Mauro Tursini, Responsabile formazione CSV-AQ, Luisa Stifani, Direttore Responsabile L’Impronta, Patrizia Tocci, Docente e poetessa, Agnese Ginocchio, Cantautrice ed Ambascitrice Movimenti per la Pace, Alessio Di Florio, Coordinatore informativo PeaceLink - telematica per la Pace.

Per partecipare al seminario e per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria Organizzativa dell’Associazione Culturale L’Impronta (349 2100919, e-mail: redazione@improntalaquila.org , web site www.improntalaquila.org).
Condividi

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy