Buone Nuove

RSS logo

Mailing-list Buone Nuove

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Buone Nuove

...

    Somalia

    Firmata intesa provvisoria di pace

    accordo tra il governo provvisorio e le Corti Islamiche
    5 settembre 2006 - Olivier Turquet
    Fonte: Misna http://www.misna.org - 05 settembre 2006

    Un accordo provvisorio di pace - che comporta la formazione di una forza di polizia e di un esercito nazionale attraverso “l'integrazione delle milizie islamiche, del governo federale di transizione e delle altre milizie locali” – è stato firmato nella notte a Khartoum, grazie alla mediazione della Lega Araba, tra il governo somalo di transizione che ha sede a Baidoa e le cosiddette ‘Corti islamiche’ che hanno di recente assunto il controllo di gran parte della Somalia. Secondo l’agenzia di stampa francese Afp, che avrebbe preso visione dell’intesa in quattro punti, le parti si sono anche impegnate a "non sostenere i signori della guerra e a non combattersi né riarmarsi", accettando inoltre di "coesistere pacificamente con i Paesi vicini e di chiedere agli stati della regione di rispettare l' integrità territoriale della Somalia" e continuando ad applicare l’accordo di pace firmato il 22 giugno. Il governo di transizione e le Corti islamiche avrebbero anche deciso di riprendere i negoziati il 30 ottobre prossimo, dopo la fine del Ramadan, mese sacro per i musulmani. "Sono felice della firma di questo accordo, che apre la strada alla pacificazione della Somalia" ha detto Ibrahim Hassan Addow, capo della delegazione delle Corti. Alla firma dell’intesa, in un albergo di Khartoum, erano presenti Lam Akol, ministro degli Esteri sudanese e Abdul Halima, rappresentante della Lega araba. Abdullahi Sheikh Ismail, vice-primo ministro aggiunto del governo di transizione somalo, ha sottolineato che il popolo somalo “è stanco della guerra" ed è perciò giunto “il momento di fare la pace cogliendo tutte le opportunità per assicurare che il paese sia pacifico”.


    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy