Buone Nuove

RSS logo

Mailing-list Buone Nuove

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Buone Nuove

...

    Campagna

    Firenze per il disarmo nucleare

    Il Partito Umanista fiorentino raccoglie firme
    12 novembre 2006 - Olivier Turquet
    Fonte: Partito Umanista Firenze http://www.partitoumanistafirenze.net - 11 novembre 2006

    Il Partito Umanista di fronte alla pericolosa minaccia nucleare che ha ormai dimensioni planetarie, sostiene la l’appello di Silo, Fondatore del Movimento Umanista, per il disarmo nucleare e convenzionale.
    Promuove una Petizione al Comune affinché Firenze, culla dell’Umanesimo storico, rinnovi il proprio ruolo di irradiatore del progresso Umano, e si attivi concretamente e pubblicamente, rinunciando ad ogni forma di compromesso e profitto nella proliferazione delle armi nucleari; inoltre chiede che il Comune si adoperi proponendosi come promotore di iniziative per la dissuasione dal riarmo nucleare cui stiamo assistendo.
    La petizione verrà presentata al Sindaco di Firenze il 4 Dicembre 2006, che dovrà esprimersi in materia entro 45 giorni.

    Di seguito il testo della Petizione:

    I sottoscritti cittadini chiedono che Firenze sia dichiarata “Città per il disarmo nucleare” intendendo per esso che:
    • Sia vietato in tutto il territorio comunale produrre, far transitare, stoccare armi atomiche e di distruzione di massa
    • Sia vietata in tutto il territorio comunale la produzione di componenti utili alla costruzione di armi atomiche o di distruzione di massa
    • Sia istituito un gruppo di lavoro permanente che vigili sul rispetto dei divieti e lavori per l’informazione e la sensibilizzazione della cittadinanza su questi temi, lavorando in particolare nelle scuole; in tale gruppo dovranno essere presenti rappresentanti delle associazioni pacifiste, nonviolente, per i diritti umani e contro la discriminazione.
    • Sia istituito un forum periodico (almeno annuale) di studio e di proposte d’azione per la soluzione definitiva del problema delle armi atomiche e di distruzione di massa
    • La giunta municipale si adoperi a livello nazionale ed internazionale per il disarmo ed offra la città come sede di congressi, trattati, convenzioni internazionali su questi argomenti.

    Note:

    La pagina della capagna:
    http://www.partitoumanistafirenze.net/fi-disarmo.htm
    per firmare on-line:
    http://www.petitiononline.com/4r5t6y7u/

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy