Buone Nuove

RSS logo

Mailing-list Buone Nuove

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Buone Nuove

...

Articoli correlati

  • Si rispetti il volere di cittadini e istituzioni locali

    “Sì all’Abruzzo delle energie rinnovabili, no al petrolio”

    Domenica 18 aprile 2010 a San Vito Marina (CH) presso l’ex Stazione Ferroviaria, ore 15,00
    15 aprile 2010
  • Prestigiacomo, giù le mani dai parchi

    Prestigiacomo, giù le mani dai parchi

    Tirano venti di guerra sui parchi naturali e sulle aree protette d'Italia, dai tagli previsti dal Dl 112/2008 (in particolare l'articolo 74) alle dichiarazioni di diverse personalità politiche e istituzionali favorevoli a ridimensionamenti e, addirittura, cancellazioni.
    21 luglio 2008 - Mario Tozzi
  • Wwf all'attacco: no all'autorizzazione regionale alla Ferriera

    Wwf all'attacco: no all'autorizzazione regionale alla Ferriera

    Il Wwf di Trieste esprime un secco «no» all’autorizzazione integrata ambientale (Aia) concessa dalla Regione alla Ferriera di Servola. Secondo gli ambientalisti le emissioni di inquinanti sono all’ordine del giorno. L’Aia non ha fissato parametri e scadenze
    15 febbraio 2008
  • Afriche 2008, che anno sarà?

    Troppe micce accese

    Molti paesi sono piuttosto lontani dall’approdo a istituzioni democratiche e ad assetti economici solidi. Altri si trovano a fare i conti con conflitti destabilizzanti e dispendiosi. E intanto l’Europa spinge per poter aprire i mercati subsahariani attraverso gli accordi di partenariato economico.
    François Misser
Sudafrica

aumentano le tartarughe grazie ai parchi marini

si ripopolano specie minacciate dall'estinzione
13 marzo 2007 - Olivier Turquet
Fonte: Misna http://www.misna.org - 13 marzo 2007

Nella stagione 2005-2006, sono stati trovati oltre 2.000 nidi di tartarughe ‘Caretta caretta’ lungo 56 chilometri di costa sudafricana, a nord del Kwa Zulu Natal; secondo i rappresentanti locali del World wildlife fund (Wwf) è il più alto numero registrato negli ultimi 43 anni. Anche i nidi della ‘tartaruga liuto’ (Dermochelys coriacea), specie in pericolo, sarebbero in aumento, con una media annuale di 70-80 nidi, anche grazie alla creazione del parco marino Greater St. Lucia Wetland , area marina protetta e patrimonio dell'Umanità dell'Unesco dove le tartarughe nidificano indisturbate. Simanga Mageba, che sta coordinando i 16 siti dello Kwala Zulu Natal in cui avviene il monitoraggio spera che l’iniziativa venga estesa alla costa del Mozambico.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy