Buone Nuove

RSS logo

Mailing-list Buone Nuove

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Buone Nuove

...

    Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

    Aderisce il Presidente Croato

    Stjepan Mesiċ ha sottolineato l'urgenza di lavorare per la pace nel Mediterraneo
    11 febbraio 2009 - Olivier Turquet
    Fonte: Portavoce Europeo del Movimento Umanista
    http://www.giorgioschultze.eu - 10 febbraio 2009

    Il 10 febbraio 2009, la delegazione del Portavoce europeo del Nuovo Umanesimo e della Marcia Mondiale ha avuto un colloquio col Presidente della Repubblica di Croazia, Stjepan Mesiċ.

    Giorgio Schultze, portavoce europeo della Marcia, chiedendo l'adesione del presidente, ha detto: “la Croazia ha la caratteristica storica di essere terra di crocevia, di incontro, ed anche di scontro, tra le culture, i paesi, le speranze. Terra del Mediterraneo, Terra dell'Europa, Terra di oriente... E può essere che da questa terra e da questa nazione tanto giovane e con tanta storia arrivi un segno di un nuovo rinascimento culturale, di un nuovo umanesimo, un segno che la costruzione della nazione umana universale è possibile ed è già iniziata... Sig. Presidente, Le chiedo che aderisca a questa impresa epocale e che c'aiuti a portare questo messaggio per il disarmo nucleare, per la pace e la nonviolenza a tutti i livelli che gli sia possibile: dalle nuove generazioni nelle scuole, nelle case, nei posti di lavoro, fino agli ambiti nazionali ed internazionali... Sono sicuro di trovare in lei la sensibilità e la forza necessario paio sostenere questa sfida tanto importante per l'umanità."

    Il Presidente, aderendo alla Marcia, ha espresso la sua grande preoccupazione per gli avvenimenti in Medio Oriente e l'urgenza di lavorare per la pace ed il disarmo in tutto il Mediterraneo, aderendo anche al Foro per il disarmo del Mediterraneo del 3 e 4 di aprile a Palermo.

    Il 6 di Novembre, quando la Marcia arriverà a Zagabria, sarà ricevuta dal governo e dalle massime autorità del paese. Simultaneamente si organizzeranno incontri nelle scuole ed eventi culturali in tutto il paese.

    Stjepan Mesiċ è il secondo presidente di uno stato ad aderire alla Marcia Mondiale dopo la Presidentessa del Cile, Michelle Bachelet; è dunque il primo presidente europeo a dare la sua adesione.

    Note:

    http://www.marciamondiale.org

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy