Conflitti

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Grazie a tutti per l'amicizia e la solidarietà
    Ma la situazione continua a rimanere estremamente tesa

    Grazie a tutti per l'amicizia e la solidarietà

    La campagna è ormai personale, contro di me, forse perché chi l'ha iniziata non ha altra speranza che distruggermi completamente per poter poi avanzare dei presunti diritti sulle proprietà di Koinonia, o per dimostrare di avere ragione.
    21 giugno 2009 - Padre Kizito
  • Il Vangelo nella discarica
    di Daniele Moschetti (con la collaborazione di p. Alex Zanotelli e don Luigi Ciotti)

    Il Vangelo nella discarica

    Lettere da Korogocho, baraccopoli africana
    9 gennaio 2009 - Giacomo Alessandroni
  • Kivu (RDC)

    Si combatte in Congo. Un milione di profughi

    Massacri ed eccidi in tutto il paese. Dal vertice di Nairobi un nulla di fatto
    8 novembre 2008 - Francesca Marretta
  • Una Tv per raccontare un'altra Nairobi
    Slum TV è una televisione creata da un gruppo di giovani filmakers e fotografi kenioti di Mathare, una delle baraccopoli più violente e popolose di Nairobi

    Una Tv per raccontare un'altra Nairobi

    Nella loro tv storie di vita ordinaria e solidarietà. Di slum tv non si è mai occupato nessun quotidiano né rivista in Italia
    14 aprile 2008 - Sabrina Pisu

Viva Nairobi! Viva!

Appello contro la demolizione delle baraccopoli a Nairobi
6 aprile 2004

Jambo!!

INVITIAMO TUTTI VOI A SOTTOSCRIVERE LA CAMPAGNA
"VIVA NAIROBI! VIVA!"
per il diritto alla casa e contro le demolizioni e gli sgomberi a Nairobi - Kenya.

Promossa da:
- G.I.M. - Missionari Comboniani - http://www.giovaniemissione.it
- INTERNATIONAL ALLIANCE OF INHABITANTS - http://www.habitants.org
- UNIMONDO http://www.unimondo.org

Vi chiediamo inoltre di diffondere la campagna tra tutti i vostri amici, gruppi e associazioni di appartenza:

per conoscere la campagna:
http://www.giovaniemissione.it/mondo/campagnanosfrattohome.htm
per aderire: http://www.giovaniemissione.it/mondo/campaignsubscribe.htm

TUKO PAMOJA!
(Tutti assieme!)

p. Daniele Moschetti, Korogocho (Nairobi)
Giovani Impegno Missionario - Missionari Comboniani

___________________________________________________

TESTO DELL'APPELLO:

!VIVA NAIROBI VIVA!

APPELLO PER IL DIRITTO ALLA CASA
CONTRO LE DEMOLIZIONI E GLI SGOMBERI A NAIROBI - Kenya

Denunciamo all'opinione pubblica internazionale che il governo del Kenya ha deciso senza congruo preavviso, ed entro pochi giorni, la demolizione di decine di migliaia di strutture (baracche, scuole, chiese, centri comunitari, cliniche, mercatini, ecc.) che provocheranno lo sgombero forzato di oltre 354.000 persone da Kibera, Korogocho, Kahawa Soweto, Kamae, Kware, Kamwanya, Kanguku, Kandutu, City Cotton, Mutumba, Kareru, Kirigu, Muria-Mbogo, Mutego, Njiku e altri, tra i più popolati dei 168 slums di Nairobi. Altri sgomberi sono previsti in tutto il paese.

Le demolizioni, già cominciate, riguardano:

- più di 20.120 costruzioni, abitate da più di 108.000 persone, vicino alla ferrovia;

- più di 16.800 costruzioni, abitate da più di 170.000 persone, per realizzare una tangenziale;

- più di 4.500 costruzioni, abitate da più di 76.100 persone vicino alla linea elettrica.

Denunciamo che il governo del Kenya non ha finora offerto nessuna alternativa né compensazione a queste persone, i più poveri della città, che vivono precariamente di lavori informali e piccolo commercio.

Ricordiamo che così facendo il governo del Kenya viola pesantemente le obbligazioni legali della Convenzione Internazionale sui Diritti Economici Sociali e Culturali (artt. 2, 7, 11, 12, 13 e 15) firmata dal Kenya il 3/1/76, nonché l'Agenda Habitat e l'Agenda 21, che prevedono l'obbligo di trovare soluzioni alternative quando gli sgomberi sono inevitabili.

Per questi motivi facciamo nostri gli appelli alla solidarietà internazionale lanciati dall'Urban Parish Network in the Informal Settlements, dall'International Alliance of Inhabitants, dal COHRE e da altri per ridare una speranza ai più poveri tra i poveri.

Invia anche tu il tuo messaggio adesso per chiedere con forza!

1. Al Governo del Kenya e al Sindaco di Nairobi di:

- Rispettare gli obblighi stabiliti dalla Convenzione Internazionale sui Diritti Economici Sociali e Culturali.

- Bloccare immediatamente tutte le demolizioni e gli sgomberi forzati.

- Aprire subito un confronto serio con le comunità interessate per trovare soluzioni accettabili: limitare al massimo gli sgomberi, concordare eventuali rilocazioni abitative, indennizzare adeguatamente gli sgomberati.

- Sviluppare una nuova politica abitativa ed urbana pubblica che parta dal rispetto del diritto alla casa di tutte le persone (sicurezza abitativa, pianificazione, recupero urbanistico, sanificazione).

- Costituire un comitato indipendente di coordinamento per l'attuazione pacifica ed ordinata dei trasferimenti.

- Designare un comitato consultivo interministeriale per coordinare i programmi di demolizione e sgombero.

- Fornire assistenza immediata e compensazione a quelle persone che già sono state sgomberate.

2. Alla Commissione Europea, ai Governi e alla Banca Europea degli Investimenti di:

- Bloccare qualsiasi finanziamento destinato al Kenya per realizzare le infrastrutture se non sono rispettate le condizioni di cui sopra causando le demolizioni e gli sgomberi forzati.

3. A UN-Habitat di:

- Intervenire immediatamente per invitare il governo del Kenya ad accettare le proposte di confronto per trovare soluzioni rispettose del diritto alla casa di tutte le persone.

TUKO PAMOJA!
(Tutti assieme!)

PRIMI FIRMATARI

Internazionali:

Abbé Pierre (Francia), Alex Zanotelli (Missionari Comboniani, Italia),
Cesare Ottolini (Coordinatore International Alliance of Inhabitants,
Internazionale), Cristina Almazan (UCISV-Ver, México), Don Alessandro
Santoro (Comunità di Base delle Piagge, Firenze, Italia), Giovani Impegno
Missionario (Italia), Guillermo Rodriguez Curiel (Frente Continental
Organizaciones Comunales, Messico), Jean-Baptiste Eyraud (Portavoce DAL,
Francia), Mons. Luigi Bettazzi (Vescovo Emerito di Ivrea, Italia), No-Vox
(Internazionale), Renzo Fior (Presidente Emmaus International), Sidiki
Abdoul Daff (CERPAC, Senegal), Vincenzo Simoni (Segretario nazionale Unione
Inquilini, Italia), Yves Cabannes (UN Advisory Group on Forced Evictions,
Ecuador).

Kenya:

African Network for the Prevention and Protection of Child Abuse and Neglect
(ANPPCAN), Basic Rights Campaign, Carolina for Kibera, Intermediate
Technology Development Group (ITDG), Kenya Human Rights Commission, Kituo
Cha Sheria, Kutoka Network of Parishes in the Informal Settlements (Christ
the King - Line Saba, Sacred Heart - Dagoretti, Christ the King - Embakasi,
St. John's - Korogocho, Consolata Shrine - Westlands, St. Joseph - Kahawa
West, Holy Cross - Dandora, St. Joseph and Mary - Shauri Moyo, Holy Mary
Mother of God - Githurai, St. Joseph the Worker - Kangemi, Holy Trinity -
Kariobangi, St. Mary's - Mukuru kwa Njenga - Our Lady of Guadalupe - Adams
Arcade, St. Theresa's - Eastleigh/Mathare Valley), Maji na Ufanisi, Pamoja
Trust, Shelter Forum, Concern Worlwide.

Clicca qui (http://www.giovaniemissione.it/mondo/campaignsubscribe.htm)
per mandare automaticamente il tuo messaggio a:

- Hon. Kiraitu Murungi, Minister for Justice and Constitutional
Affairs

- His Excellency Mwai Kibaki President of the Republic of Kenya

- Hon. Raila Odinga Minister of Roads, Public Works and Housing

- Hon. Ochilo Mbogo Ayacko Minister of Energy

- Hon. John Njoroge Michuki Minister of Transportation

- Hon. Karisa Maitha Minister of Local Government

- Mr. Joe Kotonya Akech, Major of Nairobi

- Commissione Europea

- Parlamento Europeo

- Governi dell'Unione Europea

- Banca Europea degli Investimenti

Info:
Giovani Impegno Missionario - Missionari Comboniani
Via S. Giovanni di Verdara 139
gimpadova@giovaniemissione.it

Alleanza Internazionale degli Abitanti c/o Unione Inquilini, via
Bettella, 2/ter, Padova - e-mail: info@habitants.org

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies