Conflitti

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Amnesty International e l'industria dei diritti umani

    Amnesty International e l'industria dei diritti umani

    Chi controllerà i controllori?
    17 gennaio 2013 - Daniel Kovalik
  • "Perché ci odiano?"

    "Perché ci odiano?"

    Il risentimento e l'odio serbato dal Medio Oriente nei confronti degli USA hanno radici antiche. Secondo Paul Atwood, che ne analizza i motivi, "Washington si trova nel bel mezzo di un turbine che ha provocato lei stessa".
    29 settembre 2012 - Paul Atwood
  • Perché questi bombardamenti violano il diritto internazionale
    Libia, un caso da manuale di informazione manipolata. Ecco venti cose che Berlusconi, Larussa e Bersani non vi dicono

    Perché questi bombardamenti violano il diritto internazionale

    PeaceLink sta raccogliendo con il vostro aiuto le verità scomode di una guerra zeppa di bugie e che contrasta con la risoluzione n. 1973 dell'Onu. Inviate i vostri contributi e suggerimenti a info@peacelink.it
    16 maggio 2011 - Associazione PeaceLink
  • Oggi i miei studenti hanno detto cose terribili
    Lettera aperta a Flavio Lotti, coordinatore nazionale della Tavola della Pace

    Oggi i miei studenti hanno detto cose terribili

    L'epilogo vergognoso di questa vergognosa guerra richiede a mio parere una netta condanna della Tavola della Pace. A che e' servito marciare da Perugia ad Assisi per ricordare Capitini se poi i ragazzi vedono torturare Gheddafi senza alcuna immediata presa di distanza di Napolitano e della stessa Tavola della Pace? Lo tsunami della "guerra giusta" oggi ha annichilito decenni di impegno di educazione alla pace e non possiamo continuare a fare finta di nulla.
    25 ottobre 2011 - Alessandro Marescotti

Sudan: Gheddafi attacca la proposta di Kofi Annan per il Darfur

Gheddafi ha criticato il richiamo fatto da Annan a UE e Nato perchè intervengano in aiuto alla crisi umanitaria che si sta sviluppando nella regione del Darfur perchè ciò rischierebbe di crearee una situazione simile a quella irachena
15 febbraio 2005
Fonte: Reuters - CNN


GADHAFI ATTACKS ANNAN'S PROPOSALS FOR DARFUR


TRIPOLI, Libya - Libyan leader Moammar Gadhafi has
attacked U.N. Secretary-General Kofi Annan's call for
the European Union and NATO to help end the
humanitarian crisis in Sudan's Darfur region, saying
it risked creating a second Iraq.

Annan urged NATO and European Union officials at a
security conference in Germany on Sunday to help in
Darfur, arguing that the African Union mission in the
region was inadequate to the scale of the challenge.

"The brother Kofi Annan's statement is very dangerous
and stops us from pursuing the African efforts. If his
statement were to be implemented that will make Sudan
a second Iraq," Gadhafi said in remarks reported late
on Monday by the official news agency Jana.

"I made my position on that known to the African Union
chairman and the leaders in Darfur."

Gadhafi has close relations with the government in
Khartoum as well as tribes and rebels in Darfur
region, which borders on Libya and Chad.

A U.N. commission of inquiry found last month that
Darfur's civilian population had suffered war crimes
at the hands of Arab militias and that these may
amount to crimes against humanity, although it stopped
short of using the term genocide.

Note:

http://edition.cnn.com/2005/WORLD/africa/02/15/sudan.libya.reut/

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies