CRIS

Per i Diritti a Comunicare nella Società dell'Informazione

Communication Rights in the Information Society (CRIS) e' una campagna internazionale che chiede che i diritti di comunicazione siano centrali nella Societa' dell'Informazione e nel Summit delle Nazioni Unite che ne definisce e promuove visione e piano d'azione (WSIS).

IN EVIDENZA: Issue Crawler

Si tratta di uno studio delle reti sociali e tematiche che, nel nostro paese, collegano realtà che si occupano di temi inerenti i "diritti di comunicazione": libertà di espressione, pluralismo nell'informazione, media alternativi, condivisione di conoscenze, divari digitali e altro.

Il punto di partenza (lo schema di riferimento) è quello promosso dalla campagna CRIS e l'obiettivo del lavoro è capire meglio le mobilitazioni italiane su questi temi: chi ne fa parte, a chi fanno riferimento, come agiscono e quanto efficaci riescono ad essere nella loro azione.


  • SEMINARIO INTERNAZIONALE, VENEZIA 23-24 GIUGNO 2006

    I MEDIA TRA I CITTADINI E IL POTERE

    Organizzato dalla Provincia di Venezia e dal World Political Forum, all'Isola di S.Servolo si terrà il seminario di due giorni sul ruolo dei Media e le modalità di intervento e di partecipazione delle istituzioni della società civile esigono una profonda riflessione a tutti i livelli. Ecco perché l’idea di un incontro per analizzare alcuni aspetti di interesse determinante per la società civile, per gli operatori del settore, per chi ha responsabilità in ambito politico, economico e finanziario.
  • The Multi-Stakeholder Monitor Initiative (MuSt): multi-stakeholderism beyond Tunis

    17 novembre 2005 - Claudia Padovani
  • Verso gli Stati Generali dell'Innovazione Rete, Creatività, Cooperazione, Condivisione

    Verso gli Stati Generali dell'Innovazione Rete, Creatività, Cooperazione, Condivisione

    A Roma, In Via Salaria 117, il prossimo 28 Marzo
    28 marzo 2006
  • Roma, 14 febbraio 2006 presso la Sala Convegni del Garante per la protezione dei dati personali Roma, piazza di Monte Citorio n. 121

    Dopo Bilbao, dopo Tunisi: quali regole per la società della conoscenza?

    Il WSIS (World Summit on Information Society) 2005 è stato un importante momento di confronto sui temi caldi della cosiddetta Società dell’Informazione per il mondo della politica, delle istituzioni e della società civile.

    A Tunisi sono convenuti migliaia di partecipanti da tutto il mondo e seppure i temi affrontati sono stati molteplici, rimangono riconducibili a tre filoni principali:
    § L’internet governance
    § Il digital divide
    § I diritti umani e le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT)
    Al di là dei singoli punti di vista, dei successi e dei fallimenti del summit, risulta chiaro che si tratta di temi che continueranno a lungo ad attraversare il dibattito pubblico.
  • La società civile italiana presente al WSIS fa un bilancio dell’esperienza

    Il Summit di Tunisi: (non-)risultati e prospettive

    Associazioni, ricercatori e media indipendenti della società civile italiana che hanno partecipato al Summit Mondiale sulla Società dell'Informazione, presentano una valutazione complessiva dell'esperienza di questa settimana a Tunisi, vissuta non solo dentro allo spazio ufficiale ma anche nelle strade di Tunisi e a contatto con la gente.
    26 novembre 2005 - Jason Nardi
  • VEN 11 Novembre, ore 11

    Summit di Tunisi e giornalismo: alziamo il tasso di interesse

    Incontro con i giornalisti in vista del WSIS di Tunisi: quali sono i temi discussi, le questioni politiche, la situazione dei diritti umani e di comunicazione in Tunisia. Organizzato da Lsdi e Cris-Italia

    a ROMA, presso la Federazione nazionale della stampa - Corso Vittorio Emanuele 349
    10 novembre 2005
  • Petizione

    Libertà per gli Internauti di Zarzis

    Un gruppo di nove ragazzi di Zarzis, cittadina tunisina, è stato condannato nel 2004 a 13 anni di reclusione per aver scaricato da internet alcuni documenti ritenuti sovversivi e comprovanti una loro affiliazione ad Al Qaeda. Accuse che si sono rivelate ben presto prive di ogni fondamento probatorio.
    Amisnet e Lettera 22 invitano a firmare una petizione per liberarli.
    20 ottobre 2005
  • Tunisi Mon Amour

    Per una Dichiarazione dei Diritti della Rete
    11 ottobre 2005 - Fiorello Cortiana
  • WSIS in Tunisia: il Parlamento europeo chiede chiarezza

    Approvata ieri dal Parlamento Europeo un'importante risoluzione per chiedere al governo tunisino chiarezza sulle evidenti limitazioni alla libertà di espressione nel suo paese. A metà novembre Tunisi ospiterà la conferenza Onu sulla società dell'informazione (WSIS).
    30 settembre 2005 - Jason Nardi
  • WSIS Prepcom 3

    Proposta UE per riforma di Internet

    L'Unione europea -- attraverso il portavoce del governo UK - ha fatto la seguente proposta sulla Internet Governance il 28.9.05.
    10 ottobre 2005
  • La società civile tunisina indipendente lancia un appello

    In occasione della Prepcom 3 del WSIS, le associazioni tunisine non governative e indipendenti scrivono una lettera a Kofi Annan e chiedono alla società civile internazionale di sostenerle. Qui il testo in Italiano, con la richiesta di adesione (da inviare a: info@cris-italia.info ).
    1 ottobre 2005
  • Un convegno, organizzato da Provincia Etica, Isola di S. Servolo, Venezia, 1 ottobre 2005 ore 9.30-20.00

    Etica e comunicazione: riflessioni da un'isola su diritti e informazione nel sistema globale

    Una giornata per parlare e confrontarsi sule nuove sfide che il sistema della comunicazione impone.
    22 settembre 2005
  • Autorità tunisine vietano congressi associazioni diritti umani e giornalisti

    Il 5 Settembre le autorità Tunisine si sono mosse per impedire preventivamente la prima assemblea prevista per il 7 Settembre dell'Associazione Tunisina dei Giornalisti (SJT), e un ordinanza di tribunale ha sospeso la conferenza annuale (9-11 Settembre) della Lega Tunisina per i Diritti Umani (LTDH). LTDH annuncia che sono determinati a tenere ugualmente l'assemblea come programmato. Varie missioni internazionali di monitoraggio (come quella di IFEX - International Freedom of Expression Exchange - www.ifex.org) saranno in Tunisia nei prossimi giorni e seguiranno la situazione da vicino.
    6 settembre 2005 - Jason Nardi
  • Intervento per CRIS Italia al Cantiere per il futuro (Roma 6/7 maggio 2005)

    Contributo per i cantieri per il futuro

    Nel cantiere dedicato alle tematiche dell'informazione e della comunicazione, alcune proposte e priorità per un'agenda sociale della comunicazione.
    26 maggio 2005 - Claudia Padovani e Jason Nardi
  • Questionario di raccolta dati per costruire un Atlante della Comunicazione Indipendente in Italia - Scadenza: 15 ottobre 2005

    Il questionario può essere compilato online: http://www.surveymonkey.com/s.asp?u=226131242489
    oppure scaricato dal sito (segue all'interno dell'articolo).
    31 luglio 2005 - Cris Italia