Ecologia

RSS logo

Mailing-list Ecologia

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Ecologia

...

    Il Commissario Moscovici invia una lettera a Battaglia (Peacelink) su Ilva

    La lettera arriva in risposta ad una email di Battaglia alla Commissione Europea
    23 maggio 2017 - Redazione Peacelink

    eu e peacelink Pierre Moscovici, Commissario Europeo per gli Affari Economici e Monetari, ha indirizzato in data 22 maggio 2017 una lettera ad Antonia Battaglia, Portavoce di Peacelink presso le Istituzioni Europee.

    La lettera arriva in risposta ad una email di Battaglia alla Commissione Europea, in merito allo stabilimento ILVA di Taranto, questione della quale Peacelink si occupa a Bruxelles da diversi anni.

    Il Commissario Moscovici, che riveste una posizione di primaria importanza in seno alle Istituzioni Europee, ha ricordato a Battaglia che la Commissione Europea ha aperto una procedura di infrazione sull’ILVA per via del mancato rispetto della direttiva sulle emissioni industriali.

    La Commissione, infatti, scrive Moscovici, ha chiesto alle Autorità Italiane di adottare le misure necessarie per mettere lo stabilimento ILVA in regola con la Direttiva sulle Emissioni Industriali (Industrial Emissions Directive, IED) ed il diritto ambientale europeo.

    La procedura di infrazione, continua la lettera, è ancora aperta e prende in esame l’attuale processo di privatizzazione ed il conseguente piano ambientale, che dovrebbe portare alla concessione di un nuovo permesso derivante dalla Direttiva sulle Emissioni Industriali (Industrial Emissions Directive, IED).

    Peacelink reputa molto importante che la questione ILVA venga seguita in Europa al più alto livello politico e continua a mentenere viva l’attenzione delle Istituzioni Europee, al loro più alto livello.

    Peacelink agisce con il fine del bene dei cittadini di Taranto e rimane sempre disponibile a supportare l’operato dell’Unione Europea e del Governo Italiano al fine di migliorare le condizioni di vita di operai e cittadini e a trovare la soluzione più consona per lo stabilimento ILVA.

    Dedichiamo il lavoro svolto per la città di Taranto ad un valoroso uomo che ha fatto della propria vita un esempio di lotta per la legalità contro la Mafia: il giudice Falcone, di cui ricorre oggi il venticinquesimo anniversario di morte.

    Antonia Battaglia, Portavoce EU di Peacelink
    Alessandro Marescotti, Presidente di Peacelink
    Luciano Manna, Responsabile Dossier ILVA di Peacelink

    Allegati

    • Pierre Moscovici, Commissione Europea - Fonte: Pierre Moscovici, Commissione Europea
      2017-05-22 FD Ares(2017)1447052 - Ms Battaglia

      Licenza: CC Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)