Editoriale

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

    Archivio 2003

    47 Articoli - pagina 1 2 ... 5
    • Questa è l'ora X per i signori del petrolio e della guerra

      La cattura di Saddam toglie ogni alibi all'occupazione militare

      Ora è il momento della svolta vera oppure è il momento della presa per i fondelli di un intero popolo. Per riportare la democrazia ora occorre passare il potere a organismi locali liberamente eletti e riconosciuti dalla popolazione come sovrani.
      14 dicembre 2003 - Alessandro Marescotti
    • La lezione morale di Caponnetto.

      La lezione morale di Caponnetto.

      E' passato già un anno: il 6 dicembre del 2002 si spegneva l'uomo simbolo della lotta alla mafia, Antonino Caponnetto. Quando ci ha lasciato, il silenzio delle istituzioni è stato più che assordante: nessuna presenza di ministri, nessun telegramma di stato per un uomo tanto scomodo; solo gente comune, col cuore spezzato, testimonianza di un’altra Italia.
      13 dicembre 2003 - Vittorio Moccia
    • Esce il nuovo "Annuario della Pace"

      Un anno di iniziative contro le guerre

      E' stato l'anno dei pacifisti, ma anche dei soldati. Soldati che obbediscono ciecamente agli ordini, soldati che disobbediscono - o meglio che obbediscono alla propria coscienza - e che si interrogano sulle ricadute delle loro azioni.
      9 dicembre 2003 - Luca Kocci
    • Consumo critico: quando il biologico si tinge di nero

      Riflessioni sulla responsabilita' sociale d'impresa e la grande distribuzione
      2 dicembre 2003 - Gabriele Garbillo - garbillo@offed.it
    • Dopo la strage di Nassiriya: che fare? La proposta della Tavola della Pace.

      L’Italia per l’Iraq

      E’ tempo di cambiare strada. Chi vuole la pace non propone il disimpegno ma un diverso e migliore impegno. Non più a sostegno delle potenze occupanti ma a sostegno dell’Onu.
      29 novembre 2003 - Tavola della Pace
    • La Fuga Vigliacca

      Non ci può far certo gioire la constatazione che quanto avevamo previsto, al termine della vergognosa operazione militare compiuta in Iraq, ha trovato ormai da mesi forma compiuta nel desolante stillicidio quotidiano di vittime militari.
      16 novembre 2003 - Vittorio Moccia
    • Violata la Carta dei doveri del giornalista forzando i titoli

      Repubblica: "Gli italiani dicono si' alla missione"

      La Repubblica forza i titoli per deformare la percezione dei dati del sondaggio Demos-Eurisko del 14 novembre 2003 sul consenso alla missione militare italiana in Iraq.

      Scambiare il 50,9 % di favorevoli alla missione con la totalita' del sentimento nazionale e' stato un grossolano lavoro di semplificazione propagandistica. Mentre secondo l'Abacus l'Italia e' spaccata a meta' sul consenso alla missione, per Repubblica "l'Italia e' favorevole alla missione".
      15 novembre 2003 - Alessandro Marescotti
    • Repubblica: "Italiani favorevoli ai nostri militari in Iraq". Il Giornale dei Carabinieri: "Facciamoli rientrare prima di constatare altre vittime".

      Infowar, ossia la scienza per la manipolazione dell'informazione

      Oggi un sondaggio pubblicato su Repubblica è annunciato con un trionfale: "L'Italia approva la missione". Ma sarà vero che tutta l'Italia l'approva? Tutt'altro. Vi sono anzi i fondati dubbi che, oltre al titolo manipolato, anche il sondaggio sia un'operazione di manipolazione dell'informazione. E vi spieghiamo il perche'.
      14 novembre 2003 - Alessandro Marescotti
    • Lettera di PeaceLink all'Arma dei Carabinieri

      12 novembre 2003 - Alessandro Marescotti
    • Contro la violenza, senza ambiguita'
      Ripudio del terrorismo, ripudio della guerra

      Contro la violenza, senza ambiguita'

      In questi giorni continua il ritornello sulle "ambiguità" dei pacifisti rispetto al terrorismo. Perche'? Perche' condanniamo sia le Br sia il terrorismo delle guerre. Questo accostamento non piace e su Avvenire abbiamo dovuto leggere infondate accuse a PeaceLink.
      11 novembre 2003 - Alessandro Marescotti
    pagina 1 di 5 | precedente - successiva
    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy