FinestraSud

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

    Due Ministri e la rabbia

    7 settembre 2003 - Padre Giorgio Poletti

    Ieri, 6 settembre, mentre preparavo il pranzo ho visto e ascoltato il Telegiornale 2 delle tredici. E’ vero che da tempo sappiamo che la televisione è schizofrenica e che pretende di dare solo informazioni anche se si eccita quando deve sostenere il politico… oppure parla del caldo e questo è stato il tormentone dell’estate.

    Ho ascoltato il Ministro Pisanu e sono rimasto deluso, mesi fa l’avevo sentito parlare dell’immigrazione con un tono diverso: parlava dell’immigrazione come una risorsa, come una possibilità per l’Italia ed è vero perché come vivrebbero i nostri vecchi se non ci fossero le “badanti” polacche e ucraine, cosa farebbero certe fabbriche se non ci fosse la manovalanza immigrata e l’agricoltura…

    Sono cose che sappiamo. Ieri al TV2 delle tredici il Ministro era gongolante perché dava la notizia che aumenterà i poliziotti per contrastare l’immigrazione clandestina mentre sappiamo che l’economia in parte si sostiene con il lavoro dei clandestini. Ma quello che fa male è che molti pensano di risolvere i problemi con la Polizia. Certo la Polizia ha un suo compito importante… ma certamente non risolverà il problema immigrazione clandestina che ha aspetti molteplici da affrontarsi in maniera diversa e positiva.

    L’altro ministro : Gerolamo Sirchia subito dopo nella stessa edizione del TV2 parlava di ridurre le porzioni alimentari e la quantità, i centilitri delle bevande, perché siamo un paese di ciccioni, cominciando dai bambini e ragazzi. La televisione per tutta l’estate, al mattino, ha mostrato le gare di cucina tra cuochi, che continuavano a mostrare le loro pietanza succulente. Un tormento per me che sono a dieta! Poi guardo pochissimo la televisione. A volte mi chiedo di quale Italia parlino, di questa grande potenza mondiale, mentre basta passare certi confini interni per accorgerci che siamo ben lontani dall’essere questa vantata potenza mondiale. Mi pongo il problema: “ma in Italia comandano la camorra e la mafia oppure comanda lo Stato? E’ un dubbio che ogni tanto mi viene.

    C’è un mondo di disgraziati che ha fame!

    Leggere poi i giornali è proprio la farsa delle cose dette e ritratte dell’Unto, autentiche prese in giro dei politici e degli italiani, si vede che essere presi in giro ci va bene!1

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy