• Vignette e disegni
    Vignette e disegni per la pace
  • Bandiere di pace
    Foto e disegni di arcobaleni...
  • Manifestazioni
    Incontri ed eventi pacifisti da tutto il mondo
  • Viaggi
    Foto da tutto il mondo
    • Kimbau
      A sostegno dell'ospedale della dott.ssa Chiara Castellani
  • Guerre
    Immagini da conflitti armati
  • Varie
    Iniziative, documenti e altre immagini
  • PeaceLink
    Immagini dell'Associazione PeaceLink
  • Ospiti
    Gallerie degli ospiti di PeaceLink
    • GAN Rovereto
      Manifestazioni, incontri e iniziative del Gruppo Ambiente e Nonviolenza di Rovereto
  • Pax Christi
    gallerie del gruppo di Pax Christi
Motore di ricerca

PeaceLink News

...

L'altro editoriale

  • Referendum costituzionale del 4 dicembre

    Voto no per tutelare l'ambiente per le future generazioni

    Con la modifica dell’art.117 si arriva ad una concentrazione nelle esclusive “mani“ del governo le autorizzazioni su porti, infrastrutture, energia, inceneritori eliminando qualsiasi possibilità di partecipazione delle comunità e dei governi locali nelle decisioni. Non è un caso che le lobby del petrolio e Confindustria si siano schierate per il Sì. Proprio il presidente di Confindustria Boccia al convegno di Comunione e Liberazione dell’estate scorsa motivava il Sì al referendum non per ragioni politiche ma economiche. E’ qui la sostanza, per nulla segreta, della riforma: far ripartire l’Italia piegando l’ambiente e la sua tutela a quelle logiche che vorrebbero il nostro paese essere terra di conquista per cementificatori, asfaltatori e petrolieri.
    2 dicembre 2016 - Angelo Bonelli

LIBRI

Gallerie Fotografiche

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies