GDP - Contributi

Video Podcast

Video Podcast

Ultime novita'

Gallerie Fotografiche

Argentina: quattordici bambini muoiono dopo sperimentazione di un vaccino anti-meningite

A Santiago del Estero (una delle province argentine più povere) sono morti nei giorni scorsi quattordici bambini per la sperimentazione di un vaccino contro lo pneumococco, batterio che causa la meningite e altre infezioni delle vie respiratorie.
31 agosto 2008 - Matteo Della Torre (Casa per la nonviolenza, associazione di ispirazione gandhiana)

Vaccino anti-meningite

Riportiamo la notizia, pubblicata da Peacereporter, di un grave incidente avvenuto in Argentina nel corso della sperimentazione del vaccino anti-meningite.

Santiago del Estero (una delle province argentine più povere) sono morti nei giorni scorsi quattordici bambini per la sperimentazione di un vaccino contro lo pneumococco, batterio che causa la meningite e altre infezioni delle vie respiratorie.
La sperimentazione effettuata anche in Colombia e Panamà, è a carico del laboratorio belga GlaxoSmithKline (Gsk) e fa parte del progetto Protocolo Compas, così chiamato in Argentina, che prevede la vaccinazione di 15 mila bambini.

Le denunce sono arrivate da genitori e familiari delle vittime e da alcuni dei medici degli ospedali pediatrici dove si sono svolte le vaccinazioni, i quali hanno dichiarato che la maggior parte dei genitori contattati provengono da aree povere della città, sono analfabeti pertanto hanno firmato i fogli di accettazione senza saperne leggere il contenuto, e non sono stati regolarmente informati sui rischi che potevano correre i loro figli. Il presidente della Federazione Sindacale dei Professionisti della Salute (Fesprosa) ha dichiarato che molte mamme, inoltre, sono state minacciate quando hanno deciso di abbandonare il progetto.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies