Latina

RSS logo

Mailing-list Latina

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Latina

...

Articoli correlati

Nicaragua: raggiunti i primi accordi tra bananeros e governo

20 marzo 2005 - Giorgio Trucchi


Dopo un estenuante giornata di lavoro, i bananeros e cañeros hanno raggiunto un accordo con il governo su 5 dei 19 punti previsti dal documento presentato.
Dopo i primi momenti di tensione dovuti alla presenza non desiderata del Ministro dell'Agricoltura, Augusto Navarro, i lavori sono iniziati non appena il ministro è stato costretto dalla fermezza dei settori in lotta ad abbandonare la sala.
La Ministra della sanità, Margarita Gurdiàn, ha dimostrato interesse all'argomento ed ha mantenuto la parola convocando tutti i settori del governo coinvolti nella problematica.
Tra discussioni, a volte accese, ma sempre rispettose si e firmato il primo accordo che viene riportato di seguito in spagnolo con la relativa traduzione.
Sette gli elementi importanti emersi da questa seduta di lavoro:
- Si è finalmente riusciti a far partire i lavori, a discutere concretamente sui punti del documento delle richieste e soprattutto, con persone che hanno potere decisionale all'interno dei vari ministeri e istituti statali.
- Si è stabilito un lavoro a tappe in modo da verificare, tra una riunione e l'altra, il rispetto degli accordi firmati dal governo. Si prevedono, per ogni punto, degli incontri specifici da svolgersi a breve termine e per dare soluzini immediate alle richieste dei settori in lotta;
- La società civile non ha attuato solo da osservatrice, ma ha partecipato attivamente nel raggiungimento degli accordi dato che ha piena competenza sui temi trattati. Il suo peso è stato importante, sia per la presa di decisioni, che per l'elaborazione della strategia.
- Sono state fissate date ed orari precisi per ogni riunione di piccolo gruppo con le istituzioni preposte;
- I tempi di permanenza dei bananeros a Managua si allungano e quindi diventa ancora più urgente la solidarietà concreta, oltre a continuare la pressione verso governi e deputati.
- L'Associazione Italia-Nicaragua è a tutti gli effetti firmataria, come società civile, degli Accordi raggiunti oggi e di quelli futuri.
- sarà fondamentale stringere i tempi dato che, dopo Pasqua, sono previste una serie di mobilitazioni e di eventi che potrebbero far passare in secondo piano il dramma del Nemagòn (aumento inarrestabiledel petrolio e quindi, dei prezzi di tutti i beni - richiesta di aumento della corsa da parte delle cooperative di trasporto pubblico - approvazione del CAFTA)


REUNION DE SEGUIMIENTO DE LOS ACUERDOS DE EL RAIZON

Reunidos en el Salón Rigoberto Cabezas de la Secretaria de Coordinación y Estrategia de la Presidencia de la Republica el día viernes 18 de marzo de 2005 las Instituciones de Gobierno que conforman la Comisión Interinstitucional y los representantes de los afectados por el NEMAGON, Creatinina, reclamantes del 25% en el sector bananero y azucareros, acompañados por organizaciones de la sociedad civil, llegamos a los siguientes acuerdos:

1.- Ningún abogado tendrá ninguna atención por parte del Gobierno si no es acompañado por la Dirigencia de los afectados por el NEMAGON. El Gobierno de la República a través de la Procuraduría nombrará al equipo de abogados que tutelará y asistirá técnicamente a los afectados.

2.- La Procuraduría General de la Republica se reunirá con la Cancillería para revisar lo relacionado a la solicitud de las 80 visas de entrada a los Estados Unidos para rendir su respectivo testimonio (36 parejas y 8 dirigentes).
El señor Victorino Espinales facilitará la documentación de las personas que fueron citadas por los tribunales de los Estados Unidos. El gobierno de la República asumirá el 100% del costo de los 80 pasaportes para estas personas.
La Procuraduría y la Cancillería General de la Republica solicitarán a la Embajada de los Estados Unidos el otorgamiento de la visa correspondiente a fin de que los afectados puedan continuar con los requerimientos del proceso judicial fuera del país.
Se desarrollará una reunión el lunes 21 de Marzo en la Procuraduría General de la Republica para que el señor Victorino Espinales entregue la documentación de las personas que viajarán a los EEUU.

3.- El Ministerio de Salud, a través del SILAIS MANAGUA, garantizará la atención de las personas que se encuentran en el Plantón frente a la Asamblea Nacional. El SILAIS MANAGUA informará al señor Victorino Espinales cuales con los Centros de Salud que estarán atendiendo a estas personas a partir del lunes 21 de Marzo a las 2:00 pm. Se recomienda desarrollar primero una clasificación de los pacientes de acuerdo a su gravedad, el MINSA se compromete a garantizar el traslado de pacientes..

4.- Se coordinará con el INEC el levantamiento del censo de las personas afectadas que se encuentran en el Plantón de Managua, para lo cual el SILAIS MANAGUA apoyará con 10 voluntarios y el INSS con 10 personas que serán capacitadas por el INEC para funcionar como encuestadores. Asimismo, el INEC dispondrá 10 de sus funcionarios a fin de apoyar el levantamiento de este censo.
La capacitación de este personal se realizará el sábado 19 de Marzo a las 2:00 pm en las oficinas del INEC ubicadas frente al Hospital Lenìn Fonseca. El INEC asumirá la capacitación del personal, impresión de 5,000 formularios, levantamiento de la información en el Plantón de Managua, procesamiento de la información, entrega de base de datos depurada. Este censo iniciará a partir del lunes 21 de Marzo a las 2:00 pm.

5.- Una vez entregado el censo realizado por el INEC, en un plazo de 15 a 20 días, el INSS iniciará su revisión para cada trabajador a fin de determinar cotizaciones para determinar derechos.

6.- Se solicita al Presidente de la República que la ley 364 no sea modificada mientras no se llegue a un acuerdo judicial o extrajudicial de los casos actuales. La Ministra de Salud informará de esta solicitud al Presidente de la República el día lunes 21 de Marzo.

7.- La Procuraduría General de la República en conjunto con el INSS, MITRAB, MINSA y el CENIDH realizará un dictamen técnico jurídico de la Ley de Insuficiencia Renal Crónica. Lunes 21 de marzo a las 10:00 am.
Con relación a las demandas de pensiones para los afectados por plaguicidas, se explica que el INSS toma de base la lista de enfermedades relacionadas con el trabajo contempladas en el Código del Trabajo. Si los afectados cumplen con los requisitos de la Ley de Seguridad Social, no hay inconveniente en su valoración por la Comisión de Invalidez del INSS. En vista de que la Ley de Seguridad Social se basa en las cotizaciones, se propone tomar en cuenta la iniciativa de Ley de Emergencias para el Otorgamiento de Pensiones Vitalicias.
Con relación a la derogación del acuerdo ministerial 23-04 que prohíbe el uso de plaguicidas, el MINSA convocara a reunión de urgencia a la Comisión Nacional de Plaguicidas el martes 29 de Marzo.

8.- El Ministro del MARENA convocará a reunión de urgencia a la Comisión Nacional Forestal para realizar reunión el martes 29 de Marzo a las 10:00 am en MARENA sobre la realización del programa de Reforestación integral y emergente, vinculado a las cuencas del agua.

Una vez revisados los acuerdos y estando conformes con lo expuesto, firmamos
a las dieciocho horas del viernes 18 de Marzo del año 2005.

Por el gobierno:

Margarita Gurdiàn Avil Ramírez
Ministra de Salud Vice Ministro MINGOB

Irene Alvarez Julio Mora
INEC Asesor Legal MAGFOR

Lucila Lòpez Sequeira Lizandro D Leòn Mairena.
INSS Procuraduria General Rep.

Por la sociedad civil:

Vidaluz Meneses Bayardo Izabà Solis
Coordinadora Civil CENIDH

Denis Melendez Julio Sanchez
CISAS Centro Humboldt

Giorgio Trucchi
Asoc. Italia Nicaragua

Por los afectados:

Victorino Espinales Denis Zapata Sànchez
ASOTRAEXDAN AOBON

Juan Antonio Andrade Hilario Calero
25% banano 25% banano

Sergio García Gòmez Gustavo Martinez
Alianza Nacional Creatinina ISA

Melva Poveda Jaime Gonzàlez
Alianza Nacional Comisiòn Interinstitucional

Manuel Hernàndez Luis Manuel Martìnez
Alianza Nacional Creatinina ISA Chichigalpa

Carmen Rìos Urbina Fidel Rojas Ruiz
Creatinina ISA Chichigalpa 25% caña Monterosa

Silvania Alaniz
25% caña Ing. San Antonio


Riunione di Continuazione degli Accordi del Raizòn

Riuniti nel Salón Rigoberto Cabezas della Segretaria di Coordinazione e Strategia della Presidenza della Repubblica il giorno venerdì 18 marzo 2005, le Istituzioni di Governo che conformano la Commissione Interistituzionale ed i rappresentanti degli ammalati per il NEMAGON, Creatinina, reclamanti del 25 per cento nel settore bananiero e dello zucchero, accompagnati da organizzazioni della società civile, siamo giunti ai seguenti accordi:

Nessun avvocato verrà preso in considerazione da parte del Governo se non sarà accompagnato dalla Dirigenza degli ammalati per il Nemagòn. Il Governo della Repubblica attraverso la Procura nominerà una équipe di avvocati che tutelerà ed assisterà tecnicamente gli ammalati.

La Procura Generale della Repubblica si riunirà con il Ministero degli esteri per rivedere la richiesta degli 80 visti di entrata agli Stati Uniti per poter testimoniare durante il processo, 36 coppie e 8 dirigenti.

Il signor Victorino Espinales faciliterà la documentazione delle persone che sono state citate dai tribunali degli Stati Uniti. Il governo della Repubblica assumerà il 100 per cento del costo degli 80 passaporti per queste persone. La Procura e la Cancelleria Generale della Repubblica solleciteranno all'Ambasciata degli Stati Uniti il conferimento del visto corrispondente affinché le persone possano continuare con il processo giudiziale. Si effettuerà una riunione lunedì 21 Marzo nella Procura Generale dalla Repubblica affinché il signore Victorino Espinales consegni la documentazione delle persone che viaggeranno negli USA..

Il Ministero della Sanità, attraverso il SILAIS Managua, garantirà la cura delle persone che si trovano di fronte all'Assemblea Nazionale. Il SILAIS Managua informerà il signor Victorino Espinales quali Centri di Salute seguiranno queste persone a partire da lunedì 21 Marzo alle 14. Si raccomanda di sviluppare in primo luogo una classificazione dai pazienti in base alla loro gravità, il MINSA si impegna a garantire il trasporto dei pazienti.

Si coordinerà con l'Istituto di Censimento (INEC) l’elaborazione del censimento delle persone che si trovano accampate a Managua, per questo motivo il SILAIS Managua appoggerà con 10 volontari e l'INSS (Previdenza Sociale) con 10 persone che saranno abilitate dall'INEC per funzionare come intervistatori. Ugualmente, l'INEC disporrà di 10 dei suoi funzionari al fine di appoggiare la realizzazione di questo censimento. L'abilitazione di questo personale si realizzerà sabato 19 di Marzo alle 14 negli uffici dell'INEC, ubicati di fronte al Hospital Lenìn Fonseca. L'INEC assumerà l'abilitazione del personale, impressione di 5 mila formulari, raccolta dell'informazione nell’accampamento, procedimento dell'informazione, consegna di database purificato. Questo censimento inizierà a partire da lunedì 21 Marzo alle 14.

Una volta svolto il censimento realizzato dall'INEC, in un termine di 15 - 20 giorni, l'INSS inizierà la sua revisione per ogni lavoratore al fine di determinare i contributi versati per determinarne diritti.

Si sollecita il Presidente della Repubblica che la legge 364 non sia modificata finché non si giunga ad un accordo giudiziale o extragiudiziale dei casi attuali. Il Ministro della Sanità informerà di questo sollecito il Presidente della Repubblica lunedì 21 Marzo.

La Procura Generale della Repubblica insieme all'INSS, MITRAB (Ministero del lavoro), MINSA ed il CENIDH realizzerà un giudizio tecnico giuridico della Legge di Insufficienza Renale Cronica. Lunedì 21 marzo alle 10. Per quello che riguardano le domande di pensioni per gli ammalati a causa dei pesticidi, si spiega che l'INSS attinge dalla lista di malattie relazionate col lavoro contemplate nel Codice del Lavoro. Se gli ammalati compiono i requisiti della Legge di Previdenza sociale, non c'è inconveniente nella loro valutazione da parte della Commissione di Invalidità dell'INSS. Visto che la Legge di Previdenza sociale si basa sui contributi versati, si propone di prendere in considerazione l'iniziativa di Legge di Emergenze per il Conferimento di Pensioni Vitalizie. Con relazione alla deroga dell'accordo ministeriale 23-04 che proibisce l'uso di pesticidi, il MINSA convoca la Commissione Nazionale di Pesticidi ad una riunione di urgenza martedì 29 Marzo.

Il Ministro del MARENA (Ministero Ambiente) convocherà la Commissione Nazionale Forestale ad una riunione di urgenza da realizzare martedì 29 Marzo alle 10 negli uffici del MARENA sulla realizzazione del programma di rimboschimento integrale ed emergente, vincolato ai bacini dell'acqua.

Una volta riveduti gli accordi ed essendo d'accordo con quanto esposto, firmiamo alle ore diciotto di venerdì 18 Marzo dell'anno 2005.

Intanto si è svolta l'attività promossa dal Movimiento Social Nicaraguense "Otro Mundo es Posible" in appoggio ai bananeros e contro il TLC-CAFTA. Partecipazione non particolarmente numerosa, ma che ha raggiunto l'obiettivo di portare solidarietà ai settori in lotta, animare la giornata delle 4-5 mila persone che ormai da quasi venti giorni sono a Managua e dare un segnale alla società nicaraguense che il CAFTA è dannoso soprattutto per la gente povera e i piccoli-medi produttori.

La Fundaciòn Luciernaga ha presentato la sua ultima produzione, un video molto interessante sull'impatto che il Nafta ha avuto in Messico e su quello che il Cafta avrà in Centroamerica e Nicaragua.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy