Latina

RSS logo

Mailing-list Latina

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Latina

...

Articoli correlati

  • 11 settembre 1973: Golpe Militare in Cile
    La storia commemora anche un altro crimine contro l'Umanità

    11 settembre 1973: Golpe Militare in Cile

    Quel giorno le Forze Armate del Cile guidate dalle più alte autorità, misero in atto un colpo di stato militare che è ormai ricordato come il momento in cui terminò la Democrazia cilena.
    10 settembre 2011 - Ernesto Celestini
  • Il popolo delle formiche... ha spostato l'elefante
    Perché ha vinto la società civile

    Il popolo delle formiche... ha spostato l'elefante

    Ho avuto speranza di raggiungere il quorum nel referendum quando ho percepito la varietà e la molteplicità dei modi con cui si è fatta campagna per il voto e per il sì: ognuno con i propri mezzi, nel proprio quotidiano ha dato una spinta alla riuscita del referendum
    18 giugno 2011 - Marinella Marescotti
  • Una vittoria storica

    Una vittoria storica

    Gli Italiani ottengono una storica vittoria che consente loro di mettere al bando l’energia nucleare e fermare la privatizzazione dell’acqua.
    18 giugno 2011 - Michael Leonardi
  • Svegliàti dal referendum, ora alziamoci!
    Il nostro viaggio verso il voto

    Svegliàti dal referendum, ora alziamoci!

    Il giorno dopo la vittoria del sì al referendum è cominciata la discussione del ddl sulla ripubblicizzazione dell'Acquedotto pugliese
    14 giugno 2011 - Teresa Manuzzi
L'ira di Washington

Niente truppe Usa con il presidente Lugo

3 aprile 2007 - Dario Pignotti
Fonte: Il Manifesto (http://www.ilmanifesto.it)

Fernando Lugo ammette di «non essere il candidato degli Usa per le prossime elezioni». Washington ha già mostrato la sua preferenza per Luis Castiglioni, attuale vicepresidente, difensore dell'installazione di una base militare a Mariscal Estigarribia, una zona strategica per la sua prossimità con il Brasile e la convulsa Bolivia del presidente Morales. Lugo anticipa che, se eletto, non permetterà alcuna installazione di truppe nordamericane, dal momento che «non c'è alcuna prova concreta della presenza di terroristi. Non si può associare il fatto che lì viva una grande collettività araba col fatto che siano terroristi». E avverte che «l'interesse nordamericano per questa regione riguarda anche la straordinaria ricchezza di acqua e di biodiversità presente nell'Acuifero guaranì». E' una delle maggiori riserve di acqua potabile del mondo, con un'estensione di un milione e 200mila chilometri quadrati. «Credo che acqua, biodiversità e ambiente vadano salvaguardati, come una forma di sovranità. Ci sono circa 4.700 imprese multinazionali che hanno interessi nell'Acuifero guaranì per industrializzare, imbottigliare ed esportare l'acqua nell'area paraguayana. Noi difendiamo il principio che l'acqua è un bene per l'umanità, non privatizzabile».

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy