Latina

RSS logo

Mailing-list Latina

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Latina

...

    problemi sociali

    29 Articoli
    • Sotto attacco il diritto all’abitare

      Brasile: incendi di stato nelle favelas di San Paolo

      La regia occulta della speculazione immobiliare dietro alle fiamme nelle favelas
      20 settembre 2012 - David Lifodi
    • Lettera al Papa

      ... in occasione della celebrazione dei 25 anni del Trattato di Pace ed Amicizia tra il Cile e l'Argentina...
      26 novembre 2009 - Marco Coscione
    • Fermiamo il progetto Pascua Lama

      Comunicato stampa di varie organizzazioni cilene ed argentine in vista dell'incontro del Papa con le Presidentesse Bachelet e Fernandez in Vaticano, il 28 novembre 2009
      26 novembre 2009 - Marco Coscione
    • Durante le proteste per il balck-out improvviso arrestati ventotto manifestanti e violato lo stato di diritto

      Guatemala: Unión Fenosa taglia la luce alle comunità di Malacatán il giorno di Natale

      Il governo intende aprire la strada alla privatizzazione dell'energia elettrica
      16 gennaio 2009 - David Lifodi
    • Nicaragua - Sciopero dei trasporti mette in ginocchio il paese

      Nicaragua - Sciopero dei trasporti mette in ginocchio il paese

      Ancora senza sbocchi la crisi che dura da dieci giorni
      15 maggio 2008 - Giorgio Trucchi
    • Honduras, mercato e repressione. E chi protesta muore

      I blocchi stradali contro le politiche economiche del governo, terminano con l'uccisione del maestro Wilfredo Lara. Il capo di Confindustria Urtecho Lopez: «Ve la siete cercata». La rabbia dell' opposizione e della società civile
      31 agosto 2007 - Luca Martinelli
    • Cochabamba esplode. I movimenti spingono il governo frena

      Il «cabildo popolare» depone il governatore Reyes Villa e nomina un «governo rivoluzionario». Il vice di Evo: «Non lo riconosceremo»
      18 gennaio 2007 - Francesca Caprini
    • Lettera da Cochabamba: il doloroso anno di Evo

      La città della Bolivia è teatro di un cruento confronto fra il popolo e la piccola oligarchia del governatore Reyes Villa, nemico del cambio
      16 gennaio 2007 - Antonietta Potente
    • Occupata e poi ripresa la più grande miniera di stagno del paese, in una lotta mortale tra poveri e più poveri

      Minatori e dinamite, la Bolivia esplode

      A colpi di candelotto Lo stagno va alle stelle, i minatori delle cooperative libere vanno all'assalto dei ricchi giacimenti pubblici, i minatori statali reagiscono: 13 morti, il paese precipita e Morales manda l'esercito
      7 ottobre 2006 - Pablo Stefanoni
    • Il seminarista di Caacupè

      La vita nelle campagne del Paraguay. La testimonianza di un giovane seminarista testardo e cosciente dell' importanza della cultura.
      5 giugno 2006 - stefano battain
    • Il papà di Javier...

      Come si riflettono le regole del commercio internazionale sulle condizioni di vita dei contadini del Paraguay. Una testimonianzas dalla campagna di un paese dimenticato.
      5 giugno 2006 - stefano battain
    • Nicaragua: violenti scontri a Managua


      Proteste studentesche contro l'aumento della tariffa degli autobus
      26 maggio 2006 - Giorgio Trucchi
    • Brasile : la guerriglia carceraria

      Nei quattro anni che Frei Betto passò in carcere, fu costretto dalla dittatura a convivere con i prigionieri comuni. 35 anni dopo il sistema carcerario risulta peggiorato ; la questione non sembra una priorità del governo; l'estorsivo pagamento degli interessi sul debito pubblico impedisce di fare investimenti di carattere sociale, mentre si investe solo in nuove carceri
      17 maggio 2006 - Frei Betto
    • Messico: brutalità della polizia a San Salvador de Atenco

      8 maggio 2006 - Teodoro Rentería Arróyave
    • in un Messico violento

      Messico: il caso di Lydia Cacho è una altra prova di impunità

      il Messico sembra più biolento che qualche tempo addietro e per meglio dire, il Messico vive in questi giorni una grande congiuntura di violenza, di violenza agitata
      12 marzo 2006 - Juan Carlos Camaño
    • Brasile: l'uomo che voleva la polizia buona

      Il dottor Soares, prima in uno stato, poi nel governo federale di Lula, ha tentato una riforma della sicurezza che avrebbe diminuito violenza emorti nelle favelas. Ma la sua carriera è presto finita
      4 marzo 2006 - Luca Rossomando
    • Le radici della criminalità in Guatemala


      Proprio in questi giorni il mondo si sta rendendo conto della criminalità che affligge il Guatemala. Diversi giornali in giro per il mondo hanno citato il disperato caso del Guatemala. Nel solo 2005 sono stati denunciati 5333 omicidi su una popolazione di appena 11 milioni di abitanti, il 2006 sembra avviato a battere questo triste record. I crimini contro le donne sono secondi solo alla federazione russa.
      3 marzo 2006 - Flaviano Bianchini
    • La piaga della prostituzione minorile nel sud del mondo

      Le deplorevoli dichiarazioni di Silvio Berlusconi portano a riflettere sul turismo sessuale: un dramma che coinvolge due milioni di minori.
      8 febbraio 2006 - Agostino Bertolin
    • El Salvador: emigrazione, violenza e povertà

      26 dicembre 2005 - Jose Maria David
    • El Salvador: il BPS protesta contro le ruberia degli aiuti alle vittime dell'uragano

      16 ottobre 2005 - Roberto Pineda
    • Ecuador: scomparsi in mare 94 emigranti

      l'urgenza di migliaia di ecuadoriani di scappare a qualunque costo dalla endemica crisi socioeconomica che attanglia il paese mette in evidenza la scomparsa in mare di 94 emigranti che viaggiavano su una piccola imbarcazione verso l'america centrale, per raggingere poi gli Stati Uniti
      21 agosto 2005 - Kintto Lucas
    • Guatemala: aumentano le vittime del crimine organizzato

      20 luglio 2005
    • Brasile: il paese della violenza

      9 luglio 2005
    • Timori di una ondata repressiva in America Centrale

      Organizzazioni di difesa dei diritti umani e esperti stanno segnalando il pericolo che al vertice dell'America Centrale e del Messico,iniziato a Tegucigalpa, venga stipulato un accordo sovranazionale per la repressione della delinquenza giovanile
      1 luglio 2005 - Manuel Bermúdez
    • Ecuador: ucciso un leader ecologista

      Lunedì 20 giugno il leader comunitario Andrés Arrojo Segura, membro della
      Red Nacional en Defensa de la Naturaleza, Vida y Dignidad, è stato
      assassinato. L'autopsia ha confermato il decesso per aggressione violenta.
      28 giugno 2005
    • a migliaia mamifestano sotto sede del governo

      Bolivia: a rischio l'unità nazionale

      Il fantasma della disintegrazione teritoriale, la volenza tra boliviani, i conflitti sociali, gli atti di gruppi terroristici, le mobilitazioni e le manifestazioni o addirittra un colpo di stato e una guerra ivile stano minacciando un volta in più il paese situazto nel cuore del continente latinoamericano
      18 maggio 2005 - Alex Contreras Baspineiro
    • Nicaragua: Scontri a Managua

      Giornata difficile per la capitale: dopo le proteste di ieri, durante le quali gli studenti avevano bruciato tre autobus che continuavano a costringere i passeggeri a pagare una tariffa riconosciuta illegale da parte del Consiglio Comunale, i buseros hanno immediatamente ritirato i propri mezzi e si sono preparati per una rappresaglia.
      20 aprile 2005 - Giorgio Trucchi
    • Bolivia: il 2005 inizia con violenze e mobilitazioni

      Il governo di Carlos Mesa segue gli stessi passi di quello diSanchez de Lozada
      7 gennaio 2005 - Alex Contreras Baspineiro
    • La barbaria in Honduras

      il massacro di 30 persone che viaggiavano su un bus, la notte del 23 dicembre e gli omicidi il girno dopo di dieci persone in diversi quartieri dellacapoitale riporta alla ribalta il grave problema della violenza nel paese
      25 dicembre 2004 - Luis Peraza Parga
    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy