Legami di ferro

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Gallerie Fotografiche

  • Un libro per raccontare una lotta internazionale

    Legami di ferro

    La nostra missione, il nostro progetto, il libro che racconta una storia che dal quartiere Tamburi di Taranto arriva fino alla foresta amazzonica brasiliana
    19 febbraio 2015 - Beatrice Ruscio

    Piquiá de Baixo

    Dall'alleanza con i missionari comboniani, che ci hanno trasmesso forza, speranza e voglia di continuare a far sentire la nostra voce, dal filo di fumo rosso che unisce la città di Taranto a Piquiá de Baixo, dal legame di fratellanza e solidarietà che si è creato tra popolazioni così diverse e distanti tra loro, è nato un libro. Un libro che parla di Vale e Ilva, di Taranto e Piquiá de Baixo, di inquinamento e resistenza, storie di malattie e voglia di vivere, di ricostruire, parla di idee, speranze, coraggio e determinazione.
    Un libro che vuole essere un ponte, capace di attraversare l'oceano e unire le voci, i cuori, le lotte.

    “Questo libro nasce da un viaggio, da una missione del cuore, che ci ha portati dall’altra parte del mondo a confrontarci con popoli tanto lontani da noi eppure, così incredibilmente vicini. Parla di legami di ferro, sporchi e inquinanti come quel minerale che dal Brasile arriva fino a Taranto, a ricoprire e contaminare ogni cosa ma, anche, dei legami ben più solidi e inattaccabili che si sono creati tra le persone. Legami nati dalla consapevolezza di vivere lo stesso dramma, dalla stessa voglia di rivalsa nei confronti di un sistema non più sostenibile e dalla stessa sete di giustizia. Legami veri, che niente e nessuno potrà spezzare. E’ un libro che parte da lontano, dalle miniere del Carajas in Brasile per arrivare fino al quartiere Tamburi di Taranto e che speriamo possa far conoscere, riflettere e toccare i cuori di tante persone. Perchè il diritto alla salute, il diritto a vivere in una città sana, il diritto alla vita, non devono avere bandiere, nè confini”.

  • Il nostro progetto

    19 gennaio 2015 - Alessandro Marescotti

    Il seminario “Carajás 30 anos” è stato un evento molto importante, per certi aspetti "storico", che ha avviato contatti fra organizzazioni molto diverse e lontane fra loro, in uno straordinario clima di collaborazione e solidarietà. Solidarietà è darsi una mano con simpatia...

    Il nostro progetto è quello di fare di questo spazio web un luogo per:

    - raccogliere tutte le informazioni e i materiali del seminario “Carajás 30 anos” che si è tenuto in Brasile dal 5 al 9 maggio 2014;
    - raccogliere tutto ciò che è stato pubblicato su quel seminario;
    - mantenere i contatti con tutte le organizzazioni incontrate in quell'occasone;
    - promuovere il libro "Legami di ferro", scritto da Beatrice Ruscio;
    - ampliare i collegamenti e la rete di coloro che lottano per un'economia di giustizia, proponendo un'altra idea della siderurgia mondiale.

    Note:

    Articoli pubblicati

    CosmoPolis "Italia-Brasile: ZERO A ZERO. Missione Amazzonia. Questo il nome del progetto presentato da Peacelink che si propone di analizzare l'aspetto etico della condotta delle multinazionali del ferro, in particolare della Vale in Brasile, responsabile dell'estrazione del minerale rosso utile ad alimentare altre produzioni come l'Ilva di Taranto"
    http://www.cosmopolismedia.it/categoria/19-ambiente/5784-italia-brasile-zero-a-zero.html

    Missione Amazzonia a São Luís con Peacelink (Nuovo Quotidiano di Puglia, articolo di Francesca Rana)
    http://www.peacelink.it/ecologia/a/39892.html

    "Taranto come l’Amazzonia colpita dalle polveri di ferro" (Gazzetta del Mezzogiorno, articolo di Alessandra Cavallaro)
    http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/homepage/taranto-come-l-amazzonia-colpita-dalle-polveri-di-ferro-no701615

    Brasile: la filiera del ferro e le comunità dell’acciaio (Ecologia politica, articolo di Daniela Patrucco)
    http://www.ecologiapolitica.org/wordpress/?p=926

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)