Ostinati per la Pace

Notizie

24 Articoli - pagina 1 2 3
  • Appello - agosto '06 - Quali condizioni e garanzie irrinunciabili per una Forza d’Interposizione in Medio Oriente?

    Appello - agosto '06 - Quali condizioni e garanzie irrinunciabili per una Forza d’Interposizione in Medio Oriente?

    [[Img8208]]Sembra essersi formato un consenso generale sull’opportunità/necessità che l’Italia partecipi alla Forza Internazionale di Interposizione in Libano. Sui perchè e la composizione della forza di pace viene promosso un appello dall'area nonviolenta del movimento per la pace - tra cui padre Alex Zanotelli - per porre al Governo Prodi varie richieste, tra cui la "preventiva sospensione" dell'Accordo di Cooperazione Militare con Israele. E' possibile aderire all'appello.
    21 agosto 2006
  • 6 aprile, SIT-IN a Montecitorio - Medaglia alla memoria al Parlamento

    Il 6 aprile torna alla Camera la Delega al Governo per la revisione dei Codici Penali Militari che prevede, nei luoghi oggetto di missione militare italiana, l’applicazione della legge penale militare di guerra, punendo, tra l’altro, ciò che viene ritenuto illecita raccolta, pubblicazione e diffusione di notizie militari, a danno di giornalisti, membri di ONG e chiunque decida di diffondere “verità scomode”. Le realtà della campagna propongono un SIT-IN dalle ore 12:00 – 17:00 per fermare la revisione dei Codici Penali Militari.
    5 aprile 2005 - ART. 11 di Roma e Rete di Lilliput
  • 19 marzo: giornata internazionale contro la guerra

    19 marzo: giornata internazionale contro la guerra

    In occasione del 19 marzo, giornata mondiale contro la guerra indetta dal World Social Forum di Porto Alegre, Rete Lilliput si appella per agire nuovi percorsi di pace che partano dalle scelte quotidiane di ciascuno per individuare strumenti/azioni e forme di mobilitazione popolari più efficaci, capaci di ostacolare il funzionamento della macchina della guerra nei suoi diversi ingranaggi. Grazie all'appello "Nuove strade per costruire la pace" promosso dal gruppo di lavoro nonviolenza e conflitti di Lilliput, molte realtà hanno dato vita a iniziative locali rilanciando nelle piazze italiane le campagne per il disarmo e la riduzione dei consumi da petrolio.
    18 marzo 2005 - Rete di Lilliput
  • Trento, saluto di pace al monumento al disertore

    La Rete di Lilliput del Trentino e il Gruppo di Azione Nonviolenta si appellano per una forte partecipazione in occasione del ritorno in piazza del monumento al disertore, previsto per sabato 12 febbraio dalle ore 16.00 in Largo Carducci, nel centro storico di Trento. Richiamando il valore storico della figura del disertore, il monumento vuole far riflettere su come viene riprodotta nella nostra società la cultura della guerra.
    9 febbraio 2005 - Andrea Trentini
  • 28 dicembre, Roma: Presepe a Baghadad

    "PRESEPE A BAGHDAD"
    SERATA DI FINANZIAMENTO PER IL TRIBUNALE MONDIALE SULL'IRAQ
    (sessione sulla disinformazione dei mass media)
    CHE SI TERRA' IL 10-13 FEBBRAIO A ROMA
    (Aula Magna, Università di Roma Tre)
    INIZIATIVA ORGANIZZATA DAL
    Peoples' Law Programme - Legge dei Popoli - www.wti-italia.org
    24 dicembre 2004 - ART 11 - Sana e Robusta COSTITUZIONE
  • Disobbedienza civile al presidio di venerdì 19-11-04

    Come liberi cittadini partecipanti ad ARTUNDICI - il presidio permanente che da
    quasi due mesi protesta davanti a Palazzo Chigi e chiede il ritiro delle nostre
    truppe dall'Iraq - vogliamo comunicare che domani, venerdì 19 novembre, dalle
    19.30 ci troveremo lì come ogni sera per manifestare il nostro impegno costante
    contro la guerra. Ma questa volta lo faremo SENZA AUTORIZZAZIONE da parte della questura, che ce l'ha negata a partire da motivazioni che consideriamo ingiuste, discrezionali e pretestuose.
    18 novembre 2004 - Andrea Trentini
  • Il monumento al disertore a Rovereto

    Alla presenza dell’avvocato ed ex-partigiano Sandro Canestrini è stata tolta la grande bandiera arcobaleno dal monumento marmoreo costruito dal GAN. Il momento dell’inaugurazione è stato accompagnato dalle note della canzone di B. Vian “Il disertore” cantata da Ivano Fossati. Presenti al momento più di cento persone che si sono avvicinate ad ammirare la bellezza di un’opera dal valore altamente umano.
    9 novembre 2004 - Andrea Trentini
  • A Trento riprende OstiNATI su Finanziaria di Pace

    Mercoledì 10 novembre, in Piazza Pasi a Trento riprende "ostinati per la pace" con una presenza gestita da Rete di Lilliput con un pò di semplici cartelli informativi a tema che vorrebbe continuare tutti i mecoledì fino al 15 dicembre (escluso l'8 dicembre). Le prime due uscite avranno come tema finanziaria e spese militari, con la raccolta firme sulla campagna di Sbilanciamoci. Per informazioni contattare Lorenza Erlicher (loryer@aliceposta.it o 0461 828433)
    9 novembre 2004 - Andrea Trentini
  • Immagini del concerto del coro "L'albero del canto"

    Foto del concerto tenutosi il 3 novembre al presidio per il ritiro delle truppe dall'Iraq.
    9 novembre 2004 - Filippo
  • Sabato 6 a Rovereto con il monumento al disertore

    A due giorni dalla Festa delle Forze Armate, istituita dal fascismo per trasformare le vittime della prima guerra mondiale in eroi coraggiosi che si immolavano per la Patria, il GAN - Gruppo di Azione Nonviolenta - ricorderà con il monumento al disertore i più di 470.000 uomini che non obbedirono alla chiamata alle armi. L'appuntamento è per sabato 6 novembre a Rovereto in P.zza Loreto alle ore 16.00.
    3 novembre 2004 - Andrea Trentini
pagina 1 di 3 | precedente - successiva