Pace

RSS logo

Mailing-list La nonviolenza è in cammino

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista La nonviolenza è in cammino

...

    Nazioni che violano i diritti umani

    20 Articoli - pagina 1 2
    • Embargo militare verso Israele

      Embargo militare verso Israele

      22 luglio 2014 - Laura Tussi
    • APPELLO per una giornata di mobilitazione nazionale contro l'aggressione militare e l'assedio di Gaza

      APPELLO per una giornata di mobilitazione nazionale contro l'aggressione militare e l'assedio di Gaza

      Chiamiamo all'appello coloro che si identificano nei valori dell'internazionalismo, dell'antimperialismo e dell'antifascismo affinché aderiscano e partecipino ad una giornata di mobilitazione nazionale indetta per sabato 26 luglio 2014
      22 luglio 2014 - Laura Tussi
    • Due "vecchi antagonisti" stanno tentando di trovare il modo per assorbire le trasformazioni, che cambierebbero l'ordine regionale, per mantenere le reciproche posizioni di potere.

      Iran e Nazioni Unite?

      Dalla sua partenza per New York al suo ritorno, sono stati impiccati trentasette (37) carcerati nei cortili oppure pubblicamente nelle piazze
      1 ottobre 2013 - Mohsen Hamzehian
    • UN ALTRO PUNTO DI VISTA sulla SIRIA
      Per l'interdipendenza e la solidarietà fra i popoli nella cultura della Pace, oltre i patriottismi e i nazionalismi...

      UN ALTRO PUNTO DI VISTA sulla SIRIA

      Contro le guerre di rapina dei padroni. NO AI GOVERNI IMPERIALISTI. GIÙ LE MANI DALLA SIRIA, DALL’IRAN E DAL MALI !
      9 aprile 2013 - Laura Tussi
    • Firma l'appello alla Corte Penale Internazionale sui crimini di guerra degli insorti libici
      Appello al Procuratore Moreno Ocampo sulla catastrofe umanitaria in Libia

      Firma l'appello alla Corte Penale Internazionale sui crimini di guerra degli insorti libici

      La più grave responsabilità del comando Nato risiede nell’aver indefettibilmente sostenuto, esorbitando del tutto la Risoluzione 1973, l’azione militare degli insorti, anche mentre essi commettevano proprio quei crimini che la Risoluzione stessa mirava ad impedire. Firma anche tu l'appello cliccando qui http://tinyurl.com/7uduqcw
    • Petrolio e diritti umani, accade nel Golfo Persico

      Bahrein, attivista per i diritti umani all'ergastolo, in sciopero della fame dall'8 febbraio

      E' stato torturato in carcere e condannato all'ergastolo a giugno
      9 aprile 2012 - Amnesty International
    • Lo sviluppo della cultura permette ad un paese di veicolare delle riforme strutturali, intervenendo sull’impianto della società

      Repubblica islamica dell'Iran fondata sul sangue

      L’islam, quando è presente nelle società moderne, si comporta esattamente come il cristianesimo nei paesi capitalisti
      24 ottobre 2011 - Mohsen Hamzehian
    • Per poter comprendere l’efficacia delle sanzioni n. 1921 dell’ONU e successive, dovremo conoscere minimamente il sistema economico dell’Iran.

      Le sanzioni economiche e il movimento di protesta in Iran

      Il petrolio nelle società non democratiche, come l’ Iran di oggi, non solo è un freno allo sviluppo economico, ma bensì genera la mentalità e l’opportunità di concentrare tutti gli appalti nelle mani dello Stato ( vedi la legittimazione del Passdaran, in ossequi dell’art. 147 della costituzione della R.I.).
      27 ottobre 2010 - Mohsen Hamzehian
    • Sakineh e le altre donne lapidate
      Se chi tira le pietre siamo “noi”

      Sakineh e le altre donne lapidate

      Per coerenza dovremmo chiedere innanzitutto la fine dei bombardamenti che per anni hanno lapidato decine e decine di Sakineh in Afghanistan
      9 settembre 2010 - Mario Ragazzi
    • Curdo del PKK arrestato in Italia rischia di essere estradato in Turchia
      Si chiama Ali Orgen e in Turchia è stato ripetutamente torturato

      Curdo del PKK arrestato in Italia rischia di essere estradato in Turchia

      Sabato 4 settembre 2010 dalle ore 17,30 presidio presso il carcere di Benevento. Una corriera per Benevento partirà dalla Concattedrale di Taranto alle ore 13,30. Il costo del biglietto è di 10 euro a persona.
      1 settembre 2010 - RadioPopolare Salento
    pagina 1 di 2 | precedente - successiva
    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy