Pace

RSS logo

Mailing-list La nonviolenza è in cammino

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista La nonviolenza è in cammino

...

    Storia generale

    21 Articoli - pagina 1 2 3
    • I retroscena di Hiroshima settanta anni dopo
      La verità che non ci è stata raccontata

      I retroscena di Hiroshima settanta anni dopo

      Il Giappone si stava arrendendo. Gli Stati Uniti lanciarono la bomba atomica per poter occupare il Giappone prima che arrivassero i sovietici
      5 agosto 2015 - Alessandro Marescotti
    • In fuga da Tito
      20 febbraio 2013. All'ISIS "Leonardo da Vinci" di Firenze in un incontro con esuli istriani, giuliani, dalmati.

      In fuga da Tito

      A ridosso del "Giorno del Ricordo", racconti e testimonianze anche crude e vissute in prima persona. Spicchi di storia italiana attraverso la sofferenza di chi è scampato, in quegli anni bui del dopoguerra, alle persecuzioni nazionaliste e alle foibe.
      22 febbraio 2013 - Roberto Del Bianco
    • Il Calendario del Popolo- Sandro Teti Editore e il Progetto "Per Non Dimenticare"
      Il Calendario del Popolo, per la Memoria Storica e la Pace, presenta il Progetto "Per Non Dimenticare" delle Città di Nova Milanese e Bolzano

      Il Calendario del Popolo- Sandro Teti Editore e il Progetto "Per Non Dimenticare"

      “Il Calendario del Popolo” nacque a Roma nel marzo 1945, quando l'Italia del nord era ancora occupata. Allora si proponeva di rispondere all'esigenza di sapere di ampia parte di una popolazione appena uscita dalla Guerra di Liberazione. Per 65 anni “il Calendario del Popolo” ha svolto un'importante opera di divulgazione culturale, evolvendosi progressivamente, fino a diventare un centro promotore di iniziative culturali ad alto livello. Oggi la Rivista vuole essere un ponte tra la Memoria Storica e l'acquisizione di nuovi strumenti critici atti ad interpretare un mondo in continuo cambiamento.
      26 luglio 2012 - Laura Tussi
    • Quel Natale del 1914, in piena guerra mondiale
      Se i soldati fraternizzano con i “nemici”

      Quel Natale del 1914, in piena guerra mondiale

      La prima guerra mondiale conobbe casi di disobbedienza civile spontanea, come nel Natale del 1914. Questo brano è tratto dalla "storia della pace" disponibile sul sito di PeaceLink
      24 dicembre 2007 - Alessandro Marescotti
    • Mezzo secolo con le proprie gambe

      A metà del guado

      Con la nascita della repubblica del Ghana, nel 1957, si apriva la stagione post-colonialista. La guerra fredda, prima, e il nuovo ordine mondiale, poi, hanno mantenuto il continente in uno status di dipendenza. Ma l’Africa, oggi, è decisa a rispondere alle sfide, preservando la propria autonomia.
      10 settembre 2007 - Giampaolo Calchi Novati
    • L’esperanto in Emilia-Romagna

      Una storia di pace

      Costretto alla guerra dagli avvenimenti
      17 settembre 2005 - Luigi Tadolini
    • Scompare Hunter, uno dei fondatori di Greenpeace
      Ha portato l'attenzione del pubblico sui test nucleari

      Scompare Hunter, uno dei fondatori di Greenpeace

      4 maggio 2005 - Greenpeace
    • Io so i nomi dei responsabili della strage di Milano del 12 dicembre 1969
      Nessuno colpevole per Piazza Fontana e i parenti delle vittime pagheranno anche le spese processuali

      Io so i nomi dei responsabili della strage di Milano del 12 dicembre 1969

      4 maggio 2005 - Pier Paolo Pasolini
    • La responsabilità di chi costruisce la memoria di massa

      La storia delle bugie

      La propaganda dei media e l'insegnamento scolastico riproducono una visione del mondo a uso e consumo dell'Occidente. Questo articolo firmato da John Pilger, giornalista di origine australiana pluripremiato per il suo lavoro in Vietnam e Cambogia, È stato pubblicato sul sito internet http://www.resistir.info Titolo originale: "A luta pela memoria nas sociedades livres"

      4 aprile 2005 - John Pilger
    • Dall'antichità ad oggi, le vicende di chi si è opposto alle guerre e alle ingiustizie

      La storia della pace e della nonviolenza, un nuovo libro di PeaceLink è on line

      La nuova versione e' ora presente qui http://italy.peacelink.org/storia/articles/art_2707.html
      2 gennaio 2005 - Alessandro Marescotti
    pagina 1 di 3 | precedente - successiva
    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies