Comitato delle le associazioni per la pace ed i diritti umani - Rovereto

Centro di Educazione alla Pace di Rovereto

RSS logo

Latte: il Gas plaude Coop, ma quando un latte trentino DOP?

[[Img7781]]Il Gruppo di Acquisto Solidale (Gas) di Rovereto plaude la scelta dei Supermercati Trentini associati Coop di mantenere nei banchi frigo il latte nel vetro vuoto a rendere di produzione locale. Apprezziamo la sensibilità dimostrata, ma ci chiediamo perché le istituzioni provinciali, in collaborazione con le realtà produttrici e la rete distributiva Coop, non puntano ancora a garantire un prodotto trentino di alta qualità con una filiera certificata.
12 maggio 2006

bottiglia in vetro a rendere Più di 240 consumatori attenti hanno aderito, in poco più di una settimana, alla petizione che chiedeva di non togliere il latte locale e in vetro vuoto a rendere che negli ultimi mesi era stato sostituito con un latte microfiltrato marchio Coop di provenienza non trentina ( e quindi meno controllabile) e in imballaggio non riutilizzabile e sicuro come il tetrapack.

Vista la presenza di più tipi di latte, chiediamo a Coop di dare più visibilità sugli scaffali ai prodotti locali e a quelli con imballaggi meno impattanti ed informare i consumatori attraverso il mensile “Cooperazione tra Consumatori” che è possibile fare scelte più ecologiche e per l’economia locale.

Il vuoto a rendere è la soluzione migliore per gli imballaggi dei prodotti. Le bottiglie con vuoto a rendere possono essere riutilizzate fino a 40 volte e riducono del 96% l’ammontare di rifiuti rispetto alle bottiglie di vetro ‘usa e getta’. Per questo ci auguriamo che al più presto questi criteri di scelta degli imballaggi (nel vetro e non in tetrapak o in plastica) vengano ampliati ad altri generi di consumo (vaschette per prodotti, sacchetti per la verdura, ricariche per i detersivi …).

Rispetto al latte, ci chiediamo perché le istituzioni provinciali, in collaborazione con le realtà produttrici e la rete distributiva Coop, non puntano ancora a garantire un prodotto trentino di alta qualità con una filiera certificata. Abitiamo nelle Alpi e vogliamo un latte buono per noi, per l’ambiente e per chi lo produce. Quando riusciremo ad avere un latte trentino con marchio Dop (di origine protetta)?

Gruppo di Acquisto Solidale con l’adesione del Gruppo di Azione Nonviolenta e del Progetto Colomba di Rovereto