Comitato delle le associazioni per la pace ed i diritti umani - Rovereto

Centro di Educazione alla Pace di Rovereto

RSS logo

So-stare nel conflitto - Percorso di teatro di strada

7 novembre 2006

blair Corso di teatro di strada, un'occasione per sperimentarsi insieme alla formatrice Paola Tomasi, con la metodologia del teatro dell'oppresso. Il corso serale conta 4 lezioni e si terrà a Rovereto di venerdì, a partire dal 10 novembre. Promuovono il GAN di Rovereto e l'associazione Cerchio Magico.

Il conflitto è parte delle relazioni, sia a livello personale che internazionale. Come poter rielaborare queste situazioni per trasformarle in modo nonviolento?

Metodologia: il teatro dell'oppresso

Il teatro viene usato come mezzo di conoscenza e come linguaggio, come mezzo di conoscenza e trasformazione della realta' interiore, relazionale e sociale. E' un teatro che rende attivo il pubblico e serve ai gruppi di "spett-attori" per esplorare, mettere in scena, analizzare e trasformare la realta' che essi stessi vivono. Ha tra le finalità quella di far riscoprire alla gente la propria teatralità, vista come mezzo di conoscenza del reale, e di rendere gli spettatori protagonisti dell’azione scenica, affinché lo siano anche nella vita.

Formatrice: Paola Tommasi

Date possibili:

venerdì 10 novembre – dalle ore 18.30 alle ore 22.30

venerdì 17 novembre – dalle ore 18.30 alle ore 22.30

venerdì 24 novembre - dalle ore 18.30 alle ore 22.30

venerdì 1 dicembre – dalle ore 18.30 alle ore 22.30

sede: Centro di Educazione permanente alla Pace – Via Vicenza, 5 – Rovereto

Info: 0464.423206 o andrea.trentini@unimondo.org