Comitato delle le associazioni per la pace ed i diritti umani - Rovereto

Centro di Educazione alla Pace di Rovereto

RSS logo

Sabato 25 novembre - Giornata mondiale del non acquisto

21 novembre 2006 - Andrea Trentini

buy-nothing-day Una giornata dedicata a tutto tranne che alle compere, per rendere concreto il dissenso verso il consumismo e smascherare le bugie di chi usa ogni mezzo per convincerci che l’unica via per uscire dalla crisi è tenere alti i consumi. Questa Giornata è una iniziativa mondiale, lanciata nel 1992 da Adbuster in Canada, per ricordarci che non siamo nati per comprare, è una occasione per riflettere sui nostri consumi e sulle loro implicazioni. Anche la Campagna Bilanci di Giustizia invita tutti i suoi aderenti e amici a vivere in prima persona questa Giornata, con la propria famiglia e con i propri amici.

Il "Buy nothing day" commemora le vittime delle politiche orientate alla massimizzazione dei consumi: dalle popolazioni del Sud del mondo deboli di fronte alla globalizzazione dei mercati, all'ambiente deturpato da rifiuti e inquinamento, alla colonizzazione dell'immaginario a opera di pubblicitari che propongono modelli di vita irrealizzabili per la maggior parte della popolazione del mondo. La giornata del non acquisto è un invito a "demarkettizzare" la nostra vita.

ATTENZIONE: la fondazione Banco alimentare onlus ha fissato nello stesso giorno l'annuale edizione della Colletta alimentare, iniziativa mediante la quale chi lo desidera può fare acquisti per i bisognosi, consegnandoli fuori dai punti vendita al personale della Colletta.
La campagna "La mia spesa per la Pace", deplorando la sovrapposizione delle due iniziative, invita tutti coloro che sono intenzionati a partecipare alla Colletta alimentare ad acquistare i prodotti da destinare alla Colletta nei giorni precedenti il 25 novembre oppure ad effettuare gli acquisti il 25 novembre stesso, ma limitandosi solo alla merce da donare.

Consigli per i acquisti

Quando andate al supermercato per "due cose"... uscite col carrello pieno?

Ecco alcuni suggerimenti pratici:

1 Fate una lista della spesa e attenetevi a quella

2 Portatevi i soldi contati

3 Fate la lista su un foglio piccolo. Ci staranno meno cose...

4 Scrivetela con un pennarello a punta grossa. Ce ne staranno ancora meno...

5 Rileggetela ed eliminate il superfluo.

6 Se è la giornata del non acquisto, lasciate stare la lista... Non comprate nulla!

www.bilancidigiustizia.it

sito della campagna Bilanci di giustizia nel quale si trovano iniziative e materiali sulla Giornata del non acquisto, tra i quali numerosi biglietti per la diffusione della campagna: "e se per un giorno non comprassi nulla?", "No grazie, oggi consumo relazioni", "Non compro... e sono felice", ecc.