Comitato delle le associazioni per la pace ed i diritti umani - Rovereto

Centro di Educazione alla Pace di Rovereto

RSS logo

Stage di teatro di strada - 22/23 sett Rovereto

Il teatro viene usato come mezzo di conoscenza e trasformazione della realta' interiore, relazionale e sociale.... Aperte le iscrizioni al momento formativo sul teatro di strada, un'occasione per sperimentarsi insieme al formatore Marco Baino, con la metodologia del teatro dell'oppresso. Promuove il Gruppo Ambiente e Nonviolenza di Rovereto.
10 settembre 2007 - Andrea Trentini


corso teatro Per conoscere la tecnica del teatro di strada, sperimentarsi con altri giovani all’insegna dell’impegno sociale e del divertimento…

22-23 settembre ‘07

sabato ore 14-19
domenica ore 9-17

Cos’è il teatro dell’oppresso?

Il teatro viene usato come mezzo e linguaggio di conoscenza e trasformazione della realta' interiore, relazionale e sociale.
E' un teatro che rende attivo il pubblico e serve ai gruppi di "spett-attori" per esplorare, mettere in scena, analizzare e trasformare la realta' che essi stessi vivono.
Ha tra le finalità quella di far riscoprire alla gente la propria teatralità, vista come mezzo di conoscenza del reale e di rendere gli spettatori protagonisti dell’azione scenica, affinché lo siano anche nella vita.

Il percorso è gestito dal formatore Marco Baino, esperto in gestione di gruppi

Promuove:
GAN (Gruppo Ambiente e Nonviolenza) con il sostegno del Comitato delle associazioni per la pace e i diritti umani
www.ganga.tn.it

Iscrizioni entro
mercoledì 19 settembre
QUOTA DI PARTECIPAZIONE DI 10€

c/o Centro di educazione alla Pace
Via Vicenza, 5 – Rovereto

Tel. 0464 423206 – 338 3400211
andreatren@gmail.com