Comitato delle le associazioni per la pace ed i diritti umani - Rovereto

Centro di Educazione alla Pace di Rovereto

RSS logo

31 dic - Spettacolo teatrale e fiaccolata per la Pace

Anche quest'anno Tam-Tam per Korogocho e le associazioni del Comitato per la Pace e i Diritti Umani di Rovereto promuovono una serata alternativa per il 31 dicembre.

Il programma previsto è

ore 20.45 - Sala della Filarmonica – Rovereto – Corso Rosmini n 86
Spettacolo teatrale della compagnia 'Itineraria'
Finanza Killer - non con i nostri soldi

Confronto in sala sulle proposte della finanza etica e uscita dalla sala alle ore 23

A seguire fiaccolata per la Pace per le vie della città fino ad arrivare al Centro di educazione alla Pace di Via Vicenza n. 5 con arrivo circa alle 23.30-23.40

A conclusione thè e panettone solidale

Promuove Tam-Tam per Korogocho e le associazioni del Comitato per la Pace e i Diritti Umani di Rovereto

Finanza Killer FINANZA KILLER 
Non con i nostri soldi
Il fenomeno della finanziarizzazione ha separato l'economia dalla realtà produttiva: i più alti profitti non li realizza chi produce beni e servizi, ma chi viaggia sulle rotte virtuali della speculazione finanziaria. Il potere finanziario è il vero dominatore del mondo.

Una finanza senza legge detta legge, massacrando l'economia e la vita di miliardi di persone. Una finanza senza limiti detta limiti, imponendo agli Stati politiche di restrizione delle spese sociali e di privatizzazione dei beni comuni e servizi pubblici. Una finanza senza etica detta politiche, per poter dominare incontrastata: scialando in spese militari e conflitti armati, mercificando ogni bene, impadronendosi di materie prime e risorse strategiche, moltiplicando i paradisi fiscali, alimentando il sistema finanziario ombra, facendo sponda ai sistemi mafiosi/criminali. Una finanza killer!

Ma ci sono uomini e donne, comunità e popoli, che dicono “Non con i nostri soldi! Non in nostro nome!”. Che resistono alla mercificazione, allo svuotamento delle relazioni, all'annullamento dei valori, alla deregolamentazione finalizzata al dominio. Che lavorano alla costruzione di un altro mondo possibile, di un'altra economia, di un'altra finanza: dove al centro stanno la natura e la persona, la preservazione delle risorse naturali e delle relazioni umane, i bisogni della società presente e delle generazioni future.

Uno spettacolo per aiutarci a conoscere, a riflettere, ad assumere le nostre responsabilità, a prendere decisioni coerenti con i nostri ideali: uno spettacolo per dire no alla finanza predatrice e per sostenere una finanza etica, rispettosa della vita della natura e delle persone.

Una produzione ITINERARIA TEATRO
www.itineararia.it