Comitato delle le associazioni per la pace ed i diritti umani - Rovereto

Centro di Educazione alla Pace di Rovereto

RSS logo

LA CHIMICA DELLA PACE 1 MARZO Trento

la chimica della pace LA CHIMICA DELLA PACE
Le ARMI CHIMICHE, gli uomini che lavorano per eliminarle, il Premio Nobel

SABATO 1 MARZO 2014 - ORE 20.30

Presso sala conferenze del MUSE
Prof. Ferruccio Trifirò, Università di Bologna
Unico membro italiano del comitato scientifico dell’Organizzazione
sovranazionale per la messa al bando delle armi chimiche (OPCW)

A seguire interventi dal pubblico.
Modera la dott.ssa Giovanna Moruzzi,
chimico .

Testamento di Alfred Nobel:
«il mio patrimonio... infine alla
persona che più si sia prodigata
o abbia realizzato il miglior lavoro
ai fini della fraternità tra le nazioni,
per l’abolizione o la riduzione di
eserciti permanenti e per la
formazione e l’incremento
di congressi per la pace».

Il giorno 10 dicembre 2013 è stato conferito all’OPCW il Premio Nobel per la Pace. Una scelta inattesa da quel
comitato chiamato ad eseguire le volontà testamentarie del sig. Nobel, in quanto viene premiata una organizzazione sovranazionale che si adopera per rimediare all’uso distorto della chimica come arma. Alfred Nobel, scienziato che inventò la dinamite, la quale venne usata diffusamente per scopi bellici oltre che civili, devolse una parte consistente dei suoi guadagni in filantropia con una particolare attenzione a diffondere la Pace.