Comitato delle le associazioni per la pace ed i diritti umani - Rovereto

Centro di Educazione alla Pace di Rovereto

RSS logo

Video Ecuador e Petrolio per 'M'illumino di meno'

proiezione e dialogo con Claudio della Volpe, ricercatore di chimica fisica applicata all'Università di trento
7 febbraio 2015

Proiezione del documentario ''Adelante Petroleros - L'oro nero dell'Ecuador''
prodotto e diretto da Maurizio Zaccaro

Adelante Petroleros

La trama del film.

Quito, 15 agosto 2013. In uno dei suoi discorsi settimanali Rafael Correa Delgado, Presidente dell’Ecuador, annuncia la decisione di avviare lo sfruttamento petrolifero nel Parco Nazionale dello Yasuní, situato nel cuore della foresta pluviale ecuadoriana e ritenuto uno dei punti del pianeta a più alto indice di biodiversità. Sette anni prima era stato deciso di rinunciare allo sfruttamento dei giacimenti di petrolio che si trovano nel sottosuolo dello Yasuní e si era creato un fondo fiduciario aperto alla contribuzione di privati e soprattutto di governi, il cui obiettivo era la raccolta in 12 anni di almeno 3 miliardi e 600 milioni. Ad agosto di quest’anno i risultati erano scoraggianti e hanno portato Correa a decidere per l’interruzione del progetto.

Promuovono le associazioni per la Pace e i Diritti Umani

Allegati