Olimpiadi 2008: appendi alla tua finestra la bandiera dei diritti umani

Sostieniamo i difensori dei diritti umani che, in Cina e in tante altre parti del mondo, vengono perseguitati a causa del loro impegno civile
24 luglio 2008 - Tavola della Pace
Fonte: Tavola della Pace - 24 luglio 2008

Ai Presidenti e responsabili delle associazioni e organizzazioni in indirizzo

Bandiera diritti umani per tutti

Cari amici,

tra pochi giorni si apriranno a Pechino le Olimpiadi: il più grande evento sportivo planetario che riunirà atleti di tutti i paesi e catalizzerà l'attenzione di centinaia di milioni di persone di tutto il mondo.

Per alcuni sarà un grande evento sportivo. Per altri sarà un grande affare. Per l'umanità è un grande momento di unità, una grande occasione d'incontro e di dialogo nel nome antico della pace e della Tregua Olimpica.

Purtroppo, dopo roboanti dichiarazioni sui diritti umani e sul Tibet, con grande ipocrisia e cinismo, i governi e le imprese tacciono in nome delle proprie convenienze.

Per questo, vi invitiamo a compiere un gesto semplice: appendere alla finestra la bandiera dei diritti umani lasciandola ben visibile per tutta la durata delle olimpiadi fino al 10 dicembre 2008, 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei diritti umani.

Non permettiamo che prevalgano l'ipocrisia, il cinismo e l'indifferenza. Alziamo la voce contro tutte le guerre e le violazioni dei diritti umani. Compiamo un chiaro gesto di solidarietà con tutti i bambini e le bambine, le donne, gli uomini e i popoli che ancora oggi sono privati dei loro fondamentali diritti. Sostieni la lotta nonviolenta del popolo tibetano. Sostieniamo i difensori dei diritti umani che, in Cina e in tante altre parti del mondo, vengono perseguitati a causa del loro impegno civile. Chiediamo alla Rai e a tutto il mondo dell'informazione di dare voce ai diritti umani e a chi lavora per la loro realizzazione. Chiediamo al governo di rispettare, promuovere e difendere i diritti umani a casa nostra e nel resto del mondo.

Vi invitiamo ad aderire a questa campagna e a diffondere la proposta a tutti i vostri aderenti (v. appello allegato)

La bandiera dei diritti umani può essere richiesta alla Tavola della pace attraverso il modulo allegato

Il costo unitario è di 8 euro più spese di spedizione; per ordinativi superiori a 20 bandiere il costo è di 7 euro più spese di spedizione.

Augurandoci d'incontrare la vostra immediata disponibilità, vi inviamo i più cordiali saluti.

Flavio Lotti Grazia Bellini
coordinatori nazionali
Tavola della Pace

Perugia, 21 luglio 2008

Note:

Per ogni comunicazione: Tavola della Pace, via della viola 1 (06122) Perugia -
Tel. 075/5736890 - fax 075/5739337 - email: segreteria@perlapace.it - www.perlapace.it

Allegati

  • appello Olimpiadi (59 Kb - Formato pdf)
    Tavola della Pace
    appello della tavola della Pace per le olimpiadi e i diritti umani
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).
  • modulo ordine (1727 Kb - Formato rtf)
    Tavola della Pace
    modulo per ordine bandiere du