Motore di ricerca
testata casa della pace
  • Riparare le tende per ripartire sui sentieri di Isaia (don Tonino Bello)

Noi, il Capodanno, ce lo immaginiamo così:
A VICENZA
la 47° Marcia nazionale per la Pace
Il tema che il Papa ci consegna per la prossima Giornata mondiale della Pace (1° gennaio 2015) è
«NON PIÙ SCHIAVI MA FRATELLI»
Lo stesso tema ci è consegnato anche dai vescovi italiani, da Pax Christi, dalla Caritas italiana e dall’Azione cattolica, che ogni anno organizzano una Marcia per la Pace il 31 dicembre, quest'anno a Vicenza. Parleranno tra gli altri Abuna Raed, responsabile della Caritas di Gerusalemme, e Ael Suleiman, direttore di Caritas Giordana

A FIRENZE IMPRUNETA
il Capodanno solidale alla Casa per la Pace
che ci unisce a Vicenza
con il filo tenace delle speranze condivise:

Le immagini della Marcia per la Pace di Vicenza e una FIABA musicale speciale PER I PIU' PICCOLI per raccontare delle speranze di pace in Palestina e Israele, e poi, allo scoccare della mezzanotte, un volo nel buio di LANTERNE luminose che portano alta nel cielo la nostra volontà di impegnarci per la pace, e il nostro desiderio di amicizia, di comunione, di giustizia, di bellezza, di bene...

Agli adulti chiederemo un contributo di € 30 e ai ragazzi
€ 15, per i piccolissimi basterà una libera offerta.

Una quota di 5 euro per ogni partecipante si unirà alla cena-digiuno dei partecipanti alla Marcia per la Pace di fine anno che si svolgerà a Vicenza e sosterrà gli interventi in Terra Santa di CARITAS GERUSALEMME e CARITAS GIORDANIA.

LANTERNE

VUOI ESSERE CON NOI?

CHIAMA al più presto per PRENOTARTI 055 2020375 / 3429143193
O INVIA UNA MAIL a casaperlapace@paxchristi.it / paxalessandra@gmail.com

ultimi articoli

  • LA CASA IN FESTA

    LA CASA IN FESTA

    La tua festa diventa occasione di solidarietà e di condivisione.
  • LA NONVIOLENZA COME CONVIVIALITA’ DELLE DIFFERENZE
    Laboratorio sulla gestione delle diversità e dei conflitti FIRENZE 7 – 8 APRILE 2018

    LA NONVIOLENZA COME CONVIVIALITA’ DELLE DIFFERENZE

    Alfredo Panerai, insegnante e facilitatore di gruppi e Pio Castagna, formatore alla nonviolenza. conducono il laboratorio
    9 febbraio 2018
  • Aggiornamenti

    SOSPESI i percorsi VISITARE Firenze COSTRUIRE PACE

    9 gennaio 2018 - Casa per la pace
  • UN'ALTRA DIFESA E' POSSIBILE
Difendiamoci, sì, ma da chi e come?
    EDITORIALE COMUNE

    UN'ALTRA DIFESA E' POSSIBILE Difendiamoci, sì, ma da chi e come?

    In occasione del 15 dicembre (quarantacinquesimo anniversario dell'approvazione della prima Legge italiana di riconoscimento dell'obiezione di coscienza al servizio militare e istitutiva del servizio civile, la n. 772 del 15.12.1972), viene diffuso questo editoriale comune della Campagna "Un'altra difesa è possibile" sottoscritto da Direttori di diverse riviste e che sarà pubblicato su molti siti che sostengono la proposta di una Legge per la Difesa civile non armata e nonviolenta.
    15 dicembre 2017
Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.5.7