Motore di ricerca
Casa per la Pace
  • Riparare le tende per ripartire sui sentieri di Isaia (don Tonino Bello)
Per la seconda edizione di "PACE: femminile, plurale..."

I SOGNI, LA POLITICA E LA SIGNORA G Ascoltando Gaber...

Una performance ALTROTEATRO alla Casa per la Pace
7 marzo 2015

Nuovo appuntamento intorno alla Festa della Donna alla Casa per la Pace dove, per il secondo anno consecutivo, vogliamo offrire e condividere punti di vista e di partenza per leggere e agire il mondo al femminile, l'ago della bussola puntato alla Pace.

Lo scorso anno abbiamo incrociato la strada di Viviane e della Fondazione di Kinshasa che porta il suo nome e della quale è fondatrice e presidente. viviane

Una donna che sulle due ruote della sua carrozzella di disabile percorre e annulla distanze apparentemente inconciliabili: Nord e Sud del mondo, Occidente opulento e Africa affamata, sani e paralitici, Viviane unisce tutti col fil rouge della sua contagiosa allegria, della sua incrollabile forza d'animo, della sua determinazione d'acciaio. Dopo la serata dell'8 marzo 2014 nella quale Viviane presentò alla Casa per la Pace le diapo dei "suoi" bambini e il progetto della Fondazione, un gruppo di donne si è stretto spontaneamente attorno a questo progetto, e da un anno si impegna e lavora per sostenerlo e diffonderlo.

Insieme a noi, Altroteatro: un'associazione culturale che nasce a Firenze nel 1999. e privilegia da sempre il teatro di impegno civile, la drammaturgia e la poesia del '900.
Saranno loro ad offrirci "I sogni, la politica e la signora G.": scrittura teatrale sul filo dell'ironia e dei sentimenti.

Pace: femminile, plurale...

Uno speciale grazie al Punto Pace di Firenze... e speriamo di essere in tanti!

Note

https://www.facebook.com/events/1567046266876290/?ref_newsfeed_story_type=regular

ultimi articoli

Note

https://www.facebook.com/events/1567046266876290/?ref_newsfeed_story_type=regular

Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.5.8