Motore di ricerca
testata casa della pace
  • Riparare le tende per ripartire sui sentieri di Isaia (don Tonino Bello)
4 ottobre: Giornata in memoria delle vittime dell'immigrazione.

Sulle SOGLIE senza FRONTIERE

Scuola Grande San Giovanni Evangelista, Sestiere San Polo 2454, 30125 Venezia
3 ottobre 2017

Con l'occasione della seconda Giornata Nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione, che come su indicazione del parlamento verrà celebrata ogni 3 Ottobre, si terrà il giorno 4 Ottobre un'agorà di eventi per ridare dignità a tutte le persone che, alla ricerca di una nuova vita, hanno trovato la morte in quel grande cimitero che si chiama Mar Mediterraneo.

Dalle ore 18 la giornalista Rosa Siciliano, direttrice di Mosaico di Pace, modererà la tavola rotonda alla presenza di:

GIUSI NICOLINI, ex sindaco di Lampedusa

GERMANO GARATTO, di Fondazione Migrantes

VIRGINIO COLMEGNA, presidente della Fondazione Casa della carità "A. Abriani" Milano

BRUNO BARATTO, direttore di Migrantes Treviso

sulle soglie senza frontiere 1

Nel corso della manifestazione sarà dato spazio anche a diverse espressioni di iniziative in difesa dei diritti dei migranti:

Note

https://www.facebook.com/sullesogliesenzafrontiere/?ref=page_internal

ultimi articoli

  • TEMPO di OLIVE
    UNA CENA ALLA CASA PER LA PACE

    TEMPO di OLIVE

    INSIEME A TAVOLA
    TRA IL VENETO E LA TOSCANA
    27 ottobre 2017 - Casa per la pace
  • PAX per le PIAGGE
    cena solidale

    PAX per le PIAGGE

    3 ottobre 2017
  • Sulle SOGLIE senza FRONTIERE
    4 ottobre: Giornata in memoria delle vittime dell'immigrazione.

    Sulle SOGLIE senza FRONTIERE

    Scuola Grande San Giovanni Evangelista, Sestiere San Polo 2454, 30125 Venezia
    3 ottobre 2017
  • “ONORA il PADRE e la MADRE”
    Laboratorio sulla relazione educativa genitori – figli, adulti – minori. 4 – 5 novembre 2017

    “ONORA il PADRE e la MADRE”

    Pio Castagna, formatore alla nonviolenza, conduce il laboratorio educativo “ONORA il PADRE e la MADRE”, rivolto a genitori, a insegnanti, a educatori/educatrici, ad adulti in situazione, perché operatori pubblici o del privato sociale o perché volontari in associazioni del settore e a quanti sono in un percorso di crescita.

Note

https://www.facebook.com/sullesogliesenzafrontiere/?ref=page_internal

Realizzato da Off.ed comunicazione con PhPeace 2.5.6