Motore di ricerca

Una bella amicizia

Dicembre 2006

un tenero abbraccio


In un’epoca in cui si parla tanto di bullismo, in cui
il dialogo con i giovani e fra i giovani sembra semp
re più difficile, abbiamo pensato di raccontarvi una
storia di quelle edificanti, di quelle che riempiono il
cuore di gioia e che ci fanno ben sperare per il futuro,
anche perché si tratta della storia di due ragazzine
della nostra parrocchia.

D. Come ti chiami? Quanti anni hai? Quale scuola
frequenti?

R. Mi chiamo Roberta, ho 14 anni e frequento il Liceo
delle Scienze Sociali.

D. Quando hai conosciuto Emy?

R. Ho conosciuto Emy un anno e mezzo fa.

D. Ci dici qualcosa di lei? Com’è nata la vostra amicizia?

R. Emy è una persona molto simpatica con la quale
posso confidarmi e lei mi capisce sempre. La
nostra amicizia è iniziata durante una passeggiata
pomeridiana.

D. Possiamo sapere anche cosa pensa Emy?

R. di Emy: Io penso di Roberta che è un’amica davvero
speciale, anch’io mi confido volentieri con
lei perché non racconta ciò che le dico agli altri e
mi capisce sempre. Sono molto legata a Roby,
ormai lei sa tutto di me ed io so tutto di lei. A volte
c’è stata gente che ha tentato di separarci, ma
noi non abbiamo ceduto e siamo rimaste amiche.
Ciò mi ha dimostrato che la nostra è un’amicizia
vera e che io voglio bene a Roberta e lei ne vuole
a me.

D. Quanto tempo le dedichi al giorno o alla settimana?

R. Emy e io stiamo insieme tutti i pomeriggi, dopo
aver fatto i compiti usciamo.

D. Cosa provi quando ti accorgi di essere una guida
del cuore e degli occhi di Emy?

R. Non penso di fare niente di speciale, ma sono contenta
di stare con Emy.

D. Cosa apprezzi di più delle sue qualità?

R. Di lei apprezzo il fatto che è una persona con cui
si può parlare e che ti capisce subito.

D. Cosa pensi dell’amicizia?

R. Penso che l’amicizia è un legame fra due persone
che si vogliono bene.

D. Sai che in un periodo come questo, in cui si parla
tanto di bullismo, tu dimostri di essere di essere
veramente in gamba?

R. Sono cosciente di essere in gamba perché mentre
gli altri pensano solo a prevalere sugli altri, Emy
ed io abbiamo un’amicizia autentica.

D. Sai che queste risposte le pubblicheremo sul
nostro giornalino perché altri possano capire
quanto è bello essere amici?

R. Sì, Emy ed io lo sappiamo. È stato molto bello
rispondere a queste domande. Auguriamo a tutti
buon Natale e felice anno nuovo, e che il nuovo
anno porti a tutti un’amicizia come la nostra!!!