Motore di ricerca

Cosa passa ... in convento

Novembre 2006

La sera dell’11 settembre, dopo la consueta preghiera mariana nel Santuario della Madonna dei Miracoli, le associazioni parrocchiali, ispirate dal nostro parroco, hanno voluto salutare e ringraziare, con una bella festa a sorpresa, la carissima suor Maria Rosa che è stata trasferita in un’altra sede. L’atmosfera, gioiosa per l’invitante rinfresco e per la presenza di tanta gente accorsa per l’occasione, era anche palpabilmente commovente. Suor Maria Rosa è stata una presenza di quelle che non passano inosservate! Molto attiva, sempre disponibile, generosa e instancabile, mancherà senz’altro a tutta la comunità casalese, ma soprattutto ai ragazzi, per i quali si è prodigata con tutte le sue forze. Siamo sicuri che saprà subito farsi amare ovunque sarà chiamata a prestare il suo servizio. Anoi non resta che chiedere al Signore di benedirla e di ricompensarla per tutti i suoi meriti! Per fortuna, però, a “rimpiazzare” una suora, e ad affiancare nelle numerose attività della parrocchia suor Luisa, suor Severina, suor Attilia e suor Addolorata, ne sono arrivate tre, di cui una è anche la nuova superiora, suor Feliciana. Chi l’ha già conosciuta l’ha trovata molto aperta e socievole, desiderosa di inserirsi presto per iniziare il suo servizio in mezzo a noi. Impareremo tutti presto a volerle bene e a collaborare con lei e con le altre due nuove suore, suor Stefanella e suor Bianca. Diamo a tutte il benvenuto e auguriamo loro di sentirsi parte attiva della nostra comunità. Una parrocchiana

Ciao suor Addolorata
Al momento di andare in stampa apprendiamo che la nostra carissima suor Addolorata, con noi per ben 33 anni, verrà trasferita nella casa di riposo delle suore francescane di Pescara. Generosa e amabile, ha cucinato per generazioni di ragazzi del nostro paese, sempre pronta a regalare un sorriso ed una parola buona a tutti. Non la dimenticheremo mai.