Motore di ricerca

"Il Santuario di Maria SS. dei Miracoli"

Il 1° marzo scorso, nella sala Fagiolo del Santuario Madonna dei Miracoli, è stato presentato il volume “Il Santuario di Maria SS. Dei Miracoli” con relazioni di don Paolo Lemme, don Giuseppe Febbo e don Domenico Lanci. L’evento ha avuto un grande successo di pubblico. Il volume è ora in vendita sia nella sede dell’Associazione La Fenice che presso la libreria del Monastero. Abbiamo chiesto all’Associazione di voler condividere con noi le motivazioni e le finalità di questo importante momento. Ringraziamo e pubblichiamo.
Pasqua 2009

L’idea di una ripubblicazione, in copia anastatica, di un volume già pubblicato il 20 maggio 1942 dalla casa Tipografico-Editrice Riccardo De Arcangelis, nasce in occasione della mostra-convegno svoltasi a Casalbordino nel marzo 2007, che ha riscosso un grandissimo successo, particolarmente a livello locale.
La proposta da parte dell’associazione “La Fenice” ha una duplice valenza
antropo-culturale.
Un omaggio alla Vergine Santissima, alla sua apparizione nei luoghi casalesi ed alla evoluzione monastica a Miracoli di Casalbordino.
La devozione alla “Madonna dei Miracoli”, cresciuta nel tempo in modo esponenziale e che oggi dà vita ad un fenomeno di culto ampio ed a carattere nazionale ed extra, ci ha spinto a proporre un momento di riflessione e di analisi e a dare spazio ad una rivisitazione del fenomeno dell’Apparizione, con i suoi dubbi e certezze, provando a spingere le nuove generazioni ad un più attento e sentito approccio alla fede mariana.
Il testo, pur non completo e rigoroso nelle sue indagini, è uno dei rari volumi che affrontano il tema del culto alla Madonna dei Miracoli.
E’ pieno di stimoli e curiosità e può dar luogo a riflessioni ed approfondimenti storici.
E’ certamente un punto di partenza.
Il Santuario, inoltre, si propone come centro culturale più ampio.
La Biblioteca monastica, di una notevole ricchezza di volumi, custodisce una immensa potenzialità di ricerca; convergono poi in quel contesto riferimenti culturali abruzzesi (musicali,poetici,narrativi....), patrimonio della nostra storia.
Un secondo motivo è da ricondurre al momento conclusivo del progetto: “1885-storia di una tipografia locale”, in cui è stata ricordata la figura di Nicola De Arcangelis: editore.
A lui l’Associazione ha voluto offrire la ripubblicazione per chiudere il percorso commemorativo del 2007 e mettere in evidenza la sagace intuizione del tipografo nelle piccole pubblicazioni del 1889, anno dell’incoronazione della Madonna dei Miracoli e la sua sensibilità verso temi di storia locale.
L’esperienza tipografica di fine ottocento ha permesso la sopravvivenza della casa tipografica, di altre pubblicazioni quali questa del 1942 fino ad una inevitabile decadenza nella metà del novecento.
La Tipografia De Arcangelis è oggi patrimonio storico-culturale di Casalbordino ed è doveroso che tutti noi ne riscopriamo i tratti salienti della sua storia e ne conserviamo note e documenti rari e significativi.
L’obiettivo futuro dell’Associazione “ La Fenice” sarà quello di offrire la multiforme documentazione per un museo permanente, affinchè il ricordo non affievolisca nell’oblìo.

Maria Clotilde Spagnoli