Motore di ricerca

Suore Rosarie

Progetti 2010 in Missione - Bolivia

La missione delle Suore Rosarie continua il suo impegno in terra di Bolivia e di Cile
attuando alcuni progetti, possibili per la generosità di molti, cui va tutta la nostra
gratitudine, consapevoli che la gioia del cuore è la ricompensa più bella che ognuno
riceve.
Pasqua 2010

1.Progetto “ PANE E LATTE”

A Santa Fe ogni mattina, nel periodo scolastico, circa 900 bambini possono ricevere una tazza di
latte e un panino. Questo progetto permette alle missionarie di dare aiuto a chi è in necessità; in
particolare alle mamme con bambini piccoli che rischiano la denutrizione.
Con 7 euro si aiuta un bambino per un mese.

2.Progetto “ SALUTE”

Nella nostra missione sono numerosi i bambini ammalati, denutriti, e molte le persone adulte,
poverissime che hanno bisogno di un aiuto economico per andare all’ospedale e/o curarsi. E’
importante dare una “garanzia”, cioè assicurare l’impegno di pagare almeno una parte delle spese
ospedaliere e delle medicine. Le missionarie sostengono iniziative che promuovono la
sensibilizzazione verso la cura del bambino, la salute, la prevenzione delle malattie.
Contributo libero

3.Progetto “ APOYO ESCOLAR” e FORMAZIONE

Bambini e Bambine possono fare i compiti o essere seguiti scolasticamente presso le nostre case,
in particolare coloro che trascorrerebbero molto tempo da soli, che sono affidati a parenti perché
hanno i genitori all’estero e rischiano maggiormente i pericoli della solitudine e dell’abbandono (é
grande in Bolivia il fenomeno dei ragazzi di strada). Vengono accolti, seguiti e vengono loro offerti
momenti educativi e una merenda. Hanno a disposizione una biblioteca sufficientemente
adeguata. Il progetto è attuato non solo dalle suore ma soprattutto da studenti/ studentesse che
attraverso questo impegno sostengono in parte i propri studi.
Per sostenere un bambino al doposcuola per un mese
il contributo è di 15 euro.

4. A Santa Fe le ragazze e le giovani mamme sono aiutate a frequentare corsi di taglio e cucito,
estetica, informatica, assistenza infermieristica.... Ogni corso dura uno o due anni e serve a dare
possibilità di lavoro. Contributo annuo 150 euro.

5. Alcuni ragazzi e alcune ragazze per le loro qualità e il loro impegno ricevono una “borsa di
studio” per frequentare l’Università. Una borsa di studio è di 350/500 euro annuali.

6. Per gli insegnanti “del campo” offriamo momenti di formazione specifica e di aggiornamento
professionale.
Avviato a Cochabamba un corso di alfabetizzazione per mamme. Queste iniziative sono
accompagnate dalla collaborazione di persone laiche boliviane e italiane.
Per sostenere queste iniziative l’offerta è libera.

7. Progetto “ CAMMINI NELLA FEDE”

In Bolivia e in Cile questo progetto da la possibilità a gruppi e famiglie di conoscere e
approfondire la fede cristiana. Pochissimi sono in grado di acquistare la Bibbia, un catechismo,
un libro di preghiere. L’aiuto economico consente di dare testi e fotocopie, e di far frequentare
ad alcune persone corsi di catechesi. Contributo libero.

8. Progetto Casa ‐ HOGAR WASINCHEJ a Sacaba

La casa ‐ hogar Wasinchej é la comunità dove suor Maddalena Battel accoglie fino a 45 bambine e
ragazze dai 3 ai 18 anni. Sono orfane, abbandonate o con situazioni familiari difficili. Sono
segnalate dal servizio sociale. Trascorrono l’anno in comunità e sono seguite in tutti gli aspetti
della vita: salute, studio, educazione, sostegno psicologico.Poche possono una volta all’anno
passare giorni di vacanza presso propri parenti o presso altre istituzioni. Suor Maddalena si
assume l’impegno di progettare per ciascuna un percorso possibile di reinserimento sociale. É
coadiuvata da una educatrice, una assistente e una cuoca. Le ragazze stesse aiutano nella cura
della casa. Hanno la possibilità di seguire – oltre la scuola – attività varie ( cucito, ricamo, canto,
musica…). A sostegno di questo progetto è sorta a Bergamo l’Associazione “Opera suor Maddalena
ONLUS ” voluta da genitori italiani adottivi.

Per il sostegno dell’opera, offerta libera su conto specifico.
OPERA SUOR MADDALENA ONLUS Cod. Fisc. : 97499260152
IBAN: IT83N 02008 11107 000020 199935
Presidente: Gaetano Comandatore:
24126 Bergamo (BG)Via Giuseppe Ungaretti 2/B,
Tel./Fax: 035 31 37 86; Cell.: 340 531 7453; e-mail: operasuormaddalena@libero.it

9. Progetto “ VIRGINIA MADRIZ”

A Cochabamba un gruppo di insegnanti/educatrici sta avviando il Centro “Virginia Madriz” quale
punto “de Apoyo para niños con necesidades educativas especiales, en el que se brinda sesiones
individuales y grupales de: Foniatría, Apoyo Pedagógico, Danza Terapia y Música”. Noi Suore
Rosarie, conoscendo le necessità di tanti bambini in disagio, sosteniamo anche economicamente
l’opera e l’impegno di insegnanti, assistenti e famiglie.
Contributo libero.

Note:

COME DARE IL PROPRIO CONTRIBUTO

Modalità 1. (non detraibile)

bonifico a ISTITUTO delle SUORE della B. VERGINE MARIA REGINA SS. ROSARIO – MISSIONE
BOLIVIA
BANCA DI CIVIDALE ‐ IBAN: IT‐ 64‐ J‐ 05484‐ 64090‐ 034570019999
Bic Swift: CIVIIT2CXX
PosteItaliane : IT‐98‐J‐07601‐12300‐000012298337
o versare su conto corrente postale: 12298337

Modalità 2. (la ricevuta serve per detrazione)

bonifico a ASSOCIAZIONE SOLIDARIETA’ MONDIALE‐ONLUS UDINE
UniCredit Banca ‐ IBAN: IT‐18‐U‐02008‐12325‐000019477423
PosteItaliane : IT‐72‐N‐07601‐12300‐000036068070
o versare su conto corrente postale: 36068070
Con unica causale “ progetti missione Suore Rosarie”

Per informazioni, contattare Suor Noris 338 7574715; 0432 295247
Suor Flavia 338 6603593
Email: missione@rosarie.it
Sito: http://www.rosarie.it