Motore di ricerca

Tarallucci casalesi

Natale 2015

Ingredienti
per la pasta: mezzo litro di olio d'oliva, un quarto di litro di vino bianco, un chilo di farina;
per il ripieno: circa un chilo di marmellata d'uva, circa due etti di mandorle abbrustolite e tritate grossolanamente, qualche cucchiaio di cacao, la scorza di un limone grattugiato, una spolverata di cannella.

Procedimento:
In un recipiente mescolare l'olio e il vino con un cucchiaio di legno e poi incorporarvi poco a poco la farina a pioggia. L'impasto cosi ottenuto non va lavorato molto con le mani, ma va tenuto a riposo in un luogo fresco per almeno tre ore o anche tutta la notte.
Nel frattempo, unire alla marmellata le mandorle, il cacao, il limone e la cannella, badando che alla fine il composto abbia una consistenza morbida ma non troppo.
Dopo che la pasta avrà riposato per il tempo necessario, ricavare da questa dei dischi dello spessore di pochi millimetri, aiutandosi con il matterello. Versare un cucchiaio di ripieno su una metà del disco e ricoprire con l’altra metà fino a formare una mezzaluna, pigiando con il pollice su tutto il contorno per chiudere i bordi ed evitare fuoriuscite di marmellata durante la cottura. Posizionare i tarallucci in una teglia da forno, avendo cura di non farli stare troppo attaccati tra loro. Cuocere in forno a 170° per circa 30 minuti, sorvegliando durante la cottura (la superficie non deve indorarsi). Farli raffreddare e spolverarli di zucchero a velo.