ControllArmi

ControllArmi

RSS logo

Approfondimenti

Iveco e Oto Melara, L'Esercito non ordina più

Fonte: Il Mondo - 09 luglio 2004

All'Iveco sono su tutte le furie. Gli stanziamenti della Difesa non sarebbero in grado di coprire per intero il programma di forniture di mezzi da combattimento o di impiego generale all'Esercito, in particolare il gippone Vtlm e il corazzato Dardo. Si tratta di prodotti altamente innovativi soprattutto sul versante della sicurezza che l'azienda di Torino ha progettato con la collaborazione della Oto Melara, l'impresa di La Spezia del gruppo Finmeccanica. Per l'Esercito sono automezzi indispensabili soprattutto per gli impegni sullo scacchiere intemazionale, dall'lraq all'Afghanistan ai Balcani. Ma, secondo indiscrezioni, solo la prima tranche di automezzi, 200 in tutto, è assicurata con gli stanziamenti attuali, anche se alla Difesa assicurano che in sede di Fmanziaria dovranno essere allargati i cordoni della borsa.

.