Buone Nuove

RSS logo

Mailing-list Buone Nuove

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Buone Nuove

...

    Giappone

    Una "poltrona" per facilitare la guida ai disabili

    Presentata al Salone dell'Auto di Osaka
    23 aprile 2006 - Olivier Turquet
    Fonte: Agenzie - 21 aprile 2006

    L'invenzione porta la firma di Toyota, ma presto il brevetto potrebbe essere esteso anche su vetture di altri marchi. Del resto l'obiettivo è più che nobile: aiutare i disabili o le pesone anziane nel compiere un'operazione tanto semplice quanto necessaria: salire e scendere dall'automobile.
    L'idea messa a punto dal colosso nipponico è stato presentato al Salone di Osaka e collaudato sul prototipo di Minivan battezzato "Porte". In sostanza si tratta di una poltrona, con tanto di ruote, che arriva fino all'ingresso della vettura e da sola "sale" a bordo trasportando la persona che vi siede sopra. Azionando una leva quindi il proprietario della macchina si troverà seduto in posizione di guida pronto a mettere in moto.
    Stesso procedimento una volta arrivati a destinazione. Basterà spengere il motore e con il medesimo comando la poltrona ruoterà su se stessa in direzione della portiera, uscirà dall'abitacolo per "atterrare" infine con morbidezza sul marciapiede.
    Una trovata geniale per i portatori di handicap che in un colpo solo potrebbero vedere risolti parecchi dei loro problemi legati alla mobilità in auto.

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy