FinestraSud

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • donazione ONLINE con carta di credito
  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

    Il rilascio dei permessi di soggiorno “in Nome di Dio”

    19 ottobre 2003 - Missionari Comboniani di Castel Volturno

    L’elenco delle città e dei referenti che stanno organizzando l’azione del 15 ovembre
    Sono numerose le città che hanno accolto la proposta dei Missionari Comboniani di Castel Volturno di rilasciare il 15 Novembre il Permesso di Soggiorno in Nome di Dio. E’ una lunga lista destinata ad aumentare in questi giorni.

    Cari amici
    siamo i Missionari Comboniani di Castel Volturno(Caserta)
    vi proponiamo una Azione Ecclesiale Nonviolenta:

    il rilascio dei permessi di soggiorno “in Nome di Dio”

    davanti alla Questura di ognuna delle vostre città il Sabato 15 Novembre, vigilia della Giornata Mondiale delle Migrazioni, alle ore 16.00.

    Questa Azione Ecclesiale Nonviolenta iniziata in Giugno a Caserta con l’incatenamento di fronte alla Questura-Prefettura proseguita con altre iniziative (fax, email, cartoline e sit in il 27 giugno davanti a 22 Prefetture e infine il 5 Ottobre con la preghiera di fronte a Montecitorio nel giorno della canonizzazione del nostro fondatore Monsignor Daniele Comboni) continua con il rilascio dei permessi di soggiorno “in Nome di Dio”.
    Il Governo Italiano ha reso sempre più difficile la regolarizzazione degli immigrati favorendo così il crescere di un mondo sommerso di immigrati facilmente vittima della criminalità organizzata e di datori di lavoro senza scrupoli.
    Riteniamo che la legge Bossi-Fini sia lesiva dei diritti umani fondamentali degli immigrati e sia l’espressione di un governo e di una società incapace di accogliere e di vedere le ricchezze di cui gli immigrati sono portatori.

    Questa è la legge del Governo Italiano, ma non è la legge di Dio.

    Nel piano di Dio per l’umanità nessuno è straniero e quando i sistemi e i governi creano differenze tra cittadini e stranieri Lui, fa causa comune con gli stranieri e chiede il rispetto dei loro diritti. Per questo in “nome di Dio” vi invitiamo a rilasciare il permesso di soggiorno agli immigrati perché Dio da loro questo diritto.

    Questa azione evidentemente non è esclusiva dei cristiani ma aperta a persone e gruppi di tutte le religioni e di ogni credo umano.

    Vi diamo qualche suggerimento:

    - quest’azione si svolga possibilmente davanti alla Questura,
    - portare un tavolino dove vengono compilati i permessi di soggiorno,
    - esporre le bandiere della pace ed altri cartelloni e simboli ( Es. catene) che spieghino il significato del gesto,
    - spiegare agli immigrati che questo permesso di soggiorno non è riconosciuto dalla Questura,
    - invitare giornali e televisioni per dare visibilità all’azione

    Uniamo a questa lettera il modello del Permesso di soggiorno “in Nome di DIO” che potete stampare nel numero di copie che pensate di utilizzare. Vi ricordiamo che questo rilascio è simbolico, vuole aprire un dibattito, quindi il numero dei rilasci non è necessario che sia molto numeroso.

    Noi stamperemo questi modelli di permesso di soggiorno, se ne avete bisogno ri- chiedeteli a noi. Se decidete di fare l’azione davanti alla Questura o altra piazza vi preghiamo di avvisarci per una valutazione finale.
    Alex Zanotelli


    I Missionari Comboniani di Castel Volturno vi salutano e vi danno il loro recapito per ogni ulteriore chiarimento e richiesta.

    Note:

    Missionari Comboniani
    Via Matilde Serao,8
    81030 Castel Volturno
    tel.fax 0823-851390
    cell. 3388562963
    e mail: combonianicastelvolturno@hotmail.com
    e.mail giorgiopoletti@tiscali.it

    Allegati

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy