Campagna Kossovo

RSS logo

CAMPAGNA KOSSOVO

Progetto di appoggio alle locali (del Kossovo) ONG per capacitarle al dialogo, alla riconciliazione interetnica e alla promozione e protezione dei diritti umani.

Le informazioni sono via via aggiornate nel testo delle circolari e nei rapporti presenti in questo sito.

Le associazioni promotrici - Campagna Kossovo, Beati i Costruttori di Pace, Papa Giovanni XXIII/Operazione Colomba, Berretti Bianchi -, dopo che tre delegazioni si sono recate sul posto in giugno, luglio e novembre 1999, hanno elaborato un progetto per un corpo di pace della società civile italiana in Kossovo.

Il progetto prevede l'apertura per almeno un anno di un "Centro per l'amicizia tra i popoli" a Pristina - con possibilità di prolungarlo e / o allargarlo ad altre zone (Peja, Mitrovica) se ci saranno i mezzi e i volontari - per:

  • svolgere azione di monitoraggio circa il rispetto dei diritti umani;
  • fare opera di intermediazione;
  • creare ponti di dialogo tra gruppi di cittadini serbi e albanesi e tra questi e le realtà di altri paesi per scambi, gemellaggi ecc.;
  • costituire "Ambasciate di democrazia locale" secondo le disposizioni internazionali vigenti.
Per un anno di attività è stata preventivata una spesa di 110 milioni di lire. Le organizzazioni promotrici, tramite un lavoro di sensibilizzazione e di promozione sul territorio italiano, intendono coprire il 50% di tale somma, contando di reperire il restante 50% attraverso finanziamenti provenienti da organismi internazionali istituzionali e non.

Chi condivide le finalità del progetto e vuole sostenerlo può:

  • offrire la propria disponibilità come volontario
  • far conoscere l'iniziativa e reperire contributi
  • inviare contributi sul conto corrente bancario intestato alla Campagna Kossovo
 
Preventivo spese per la 1a fase del progetto  
(durata: tre mesi)
affitto casa
3.000.000
affitto auto
2.500.000
stipendi 3 volontari (*)
6.000.000
telefono
2.400.000
attrezzatura ufficio 1 sede
3.000.000
 
vitto
3.600.000
riscaldamento
900.000
1 training di formazione per formatori
1.500.000
viaggio
1.500.000
imprevisti (5%)
1.200.000

totale lire
25.600.000
 
  

 
Preventivo analitico delle spese per 1 anno a partire da maggio 2000 (in lire italiane)
 
affitto di un alloggio per i volontari e come sede dell'ufficio
12.000.000
contributo per i volontari
48.000.000
spese telefoniche
4.000.000
spese per attrezzature ufficio
5.000.000
vitto per i volontari
14.000.000
spese per riscaldamento
3.000.000
spese per viaggi e rimborso benzina
6.000.000
eventuale affitto o acquisto auto
6.000.000
organizzazione di almeno 4 training di formazione per formatori
7.000.000
imprevisti (5%)
5.250.000

totale
110.250.000
 



 
 
Per informazioni
Campagna Kossovo per la nonviolenza e la riconciliazione,
c/o Casa per la Pace, c.a. 8 74023 Grottaglie (TA),
tel/fax 099.5662252 e-mail: a.alba@areacom.it

Per il sostegno economico
Campagna Kossovo per la nonviolenza e la riconciliazione
C/C N. 66666-00, COD. ABI 02008, CAB 15800 UNICREDITO ITALIANO SpA
presso CREDITO ITALIANO, via Margherita 16, 74100 TARANTO

(*) lo stipendio è motivato dal fatto che il permesso per aspettativa dal posto di lavoro può non prevedere retribuzione nè contributi.