Assemblea Autoconvocata Firenze

RSS logo

Si ringrazia per l'ospitalita' l'associazione PeaceLink

Assemblea Autoconvocata Firenze

Regolamento, la delusione della Sup

Verdi, Pdci e Sd a favore, Prc e Unaltracittà/Unaltromondo contro. "Dobbiamo ammettere una profonda amarezza, per chi come noi lavora per un processo unitario, per le dinamiche a sinistra"
25 luglio 2008

Approvazione regolamento comunale di polizia municipale:
rimane un'impostazione di fondo autoritaria e repressiva, non rispettosa della Costituzione.
 
Il testo oggi approvato mantiene un'impostazione di fondo che non condividiamo, autoritaria e repressiva, e che non corrisponde alla vocazione civile ed aperta alla convivenza della città di Firenze e rispettosa della Costituzione e delle leggi vigenti.

Questo testo è arrivato in consiglio migliorato dal confronto portato avanti in maggioranza dalla sinistra di maggioranza, ma l'impostazione di fondo non è purtroppo stata modificata.
Non possiamo non esprimere la profonda amarezza per il rigetto da parte della maggioranza degli emendamenti che, in coerenza peraltro con l’art. 1 dello stesso Regolamento, tendevano ad eliminare gli aspetti di illegittimità costituzionale di taluni articoli del Regolamento (in particolare 13 e 14). Purtroppo non solo le destre a livello nazionale, ma anche le forze di centro-sinistra disattendono senza alcuna preoccupazione i principi costituzionali che devono stare invece alla base di ogni convivenza civile e democratica.La nostra associazione si impegna comunque a promuovere tutte le più opportune iniziative in modo da garantire che i principi costituzionali e della L. n. 241/90 che la maggioranza di Palazzo Vecchio, oggi ha irresponsabilmente disatteso, siano comunque rispettati ed osservati dell’Amministrazione Comunale di Firenze.
Dobbiamo ammettere una profonda amarezza, per chi come noi lavora per un processo unitario, per le dinamiche a sinistra.
In questi mesi abbiamo fatto un proficuo lavoro con i consiglieri, sia di maggioranza che di opposizione, per definire un diverso regolamento. Alcuni risultati anche importanti ci sono stati, come mostrano le modifiche ottenute dalla sinistra di maggioranza rispetto al testo base, ma la giornata odierna non ha corrisposto all'impegno unitario messo in campo.
Abbiamo chiesto fino all'ultimo a tutti i gruppi della Sinistra, sia di maggioranza che di opposizione, di sostenere un pacchetto esiguo ( 7) di emendamenti di tutela delle garanzie costituzionali e dei valori della sinistra, emendamenti e concetti redatti fin dai primi di giugno con la collaborazione dei consiglieri stessi.
Il mancato sostegno unitario agli emendamenti legati al rispetto del dettato costituzionale ( 3) è di particolare gravità e rappresenta una brutta pagina per la Sinistra. 
Pensavamo e continuiamo a pensare che il percorso per l'unità passi anche da queste azioni parziali ma significative.
Su questo continuiamo a lavorare.
 
Alleghiamo il documento trasmesso questa mattina a tutti i gruppi consiliari

Assemblea Autoconvocata Firenze - info (at) autoconvocata (dot) org - Informativa Privacy - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Privacy - Accessibilita' - Web standards