Assemblea Autoconvocata Firenze

RSS logo

Si ringrazia per l'ospitalita' l'associazione PeaceLink

Assemblea Autoconvocata Firenze

Vittime migranti: 316 nel mese di marzo

La contabilità tenuta da Fortress Europe sulla base delle notizie riportate dai giornali europei. Una cifra che nonconsidera il naufragio fra Libia e Italia dei giorni scorsi
4 aprile 2009

Dal rapporto mensile di Fortess Europe, che non include le vittime del naufragio dei giorni scorsi al largo delle coste libiche.

Sono almeno 316 le vittime dell'emigrazione lungo le frontiere europee nel mese di marzo, secondo l'ultimo bollettino mensile rilasciato dall'osservatorio Fortress Europe.

Un barcone carico di aspiranti all'immigrazione

Oltre alle 230 vittime dell'ultimo naufragio al largo di Janzur, in Libia, Fortress Europe denuncia 67 vittime al largo di Sfax in Tunisia, 3 morti lungo le coste andaluse della Spagna e due vittime nei porti italiani, Venezia e Ancona, nascosti sui camion imbarcati sui traghetti greci in arrivo da Patrasso.

Infine - secondo l'ambasciata nigeriana in Algeria - 14 emigranti dell'Africa occidentale sarebbero stati ritrovati senza vita nel deserto algerino.

Fortress Europe - che questo mese dedica uno speciale reportage ai pescatori della flotta di Mazara del Vallo e ai loro salvataggi in mare - denuncia inoltre che i 21 sopravvissuti del naufragio di lunedì in Libia sono stati arrestati. Al momento si trovano a Tripoli, nel carcere di Tuaisha.

Alcuni saranno presto rimpatriati. Ma per 4 di loro si prospettano mesi o anni di detenzione - in condizioni inumane e degradanti - perché i loro Paesi di origine (Gambia e Camerun) non hanno rappresentanze diplomatiche in Libia in grado di far procedere il rimpatrio.

Il rapporto completo è disponibile su Fortress Europe. 

 

Assemblea Autoconvocata Firenze - info (at) autoconvocata (dot) org - Informativa Privacy - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Privacy - Accessibilita' - Web standards