Diversità

Educare all’intercultura attraverso il fumetto

L’associazione Punto.sud mette gratuitamente a disposizione di insegnanti, educatori, operatori interessati all'educazione interculturale un volume che racconta, attraverso il fumetto, storie di immigrati in 5 contesti europei
6 aprile 2006
Fonte: AceA http://www.consumietici.it - 06 aprile 2006

Nell'ambito del progetto “Diffusione dei contributi positivi dell’immigrazione alla società europea: storie di vita a fumetti degli immigrati in Italia, Spagna, Ungheria e Danimarca come strumento di sensibilizzazione e informazione”, l'associazione Punto.sud ha realizzato con altre 4 organizzazioni europee, un fumetto che racconta storie di vita di immigrati in 5 contesti europei. Il progetto, finanziato dall'Unione Europea, ha stampato10.000 copie del fumetto da diffondere tra i giovani.
L'associazione Punto.sud offre quindi ad insegnanti, educatori, operatori interessati all'educazione interculturale copie del fumetto da diffondere nell'ambito dei propri spazi di attività. Le copie sono disponibili in forma gratuita.

Note: Per informazioni e richiesta di copie del fumetto contattare:
Sofia Borri - mail: s.borri@puntosud.org
tel.02 67574344
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)