Bolivia

Concorso di poesia anche in lingue originarie

un premio nazionale si apre a aymara, quechua e guaraní
7 ottobre 2006
Fonte: Misna http://www.misna.org - 07 ottobre 2006

Il più importante concorso di poesia del paese si apre per la prima volta a rime scritte in lingua non solo spagnola ma anche aymara, quechua e guaraní. Il ‘Premio Nacional de Poesía Yolanda Bedregal’, le cui iscrizioni si concludono il prossimo 6 novembre, prevede quest’anno un premio di circa 2.000 dollari per il vincitore e un’altra importante novità: se nessuna opera in uno dei nuovi idiomi ammessi raggiungerà la fase finale del concorso, quest’ultimo potrebbe essere addirittura annullato.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)