Venezuela

tre milioni di ettari restituiti ai contadini

pubblicati i risultati della legge che espropria le terre incolte ai latifondisti
13 dicembre 2006
Fonte: Misna http://www.misna.org - 12 dicembre 2006

Sono oltre 3,3 milioni gli ettari di terra espropriati e ridistribuiti ai "campesinos" poveri dal governo di Caracas dal 2001, anno in cui fu promulgata la nuova "Ley de Tierras", duramente contestata dall'opposizione conservatrice: lo ha riferito il vice-presidente José Vicente Rangel, secondo cui la riforma agraria che mira ad abolire i latifondi incolti "ha scatenato la reazione violenta delle oligarchie e dei grandi possidenti". Gli appezzamenti sono stati assegnati attraverso 74.342 "cartas agrarias" che concedono ai contadini la facoltà di coltivarle e lasciarle in eredità ai propri figli, ma non venderle.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)