Edmondo Marcucci

Società per la Pace e la Giustizie Internazionale

"..La società divenne la più importante e la più attiva società per la pace, non solo d'Italia, ma forse anche d'Europa" E.Marcucci (da Memorie)

Fu Ernesto Teodoro Moneta a fondare quella che sarebbe divenuta la "Società per la Pace e la Giustizia Internazionale" e che in origine aveva il nome di "Unione Lombarda per la Pace e l'Arbitrato Internazionale.

Lo statuto, riportato nelle Memorie di Marcucci, in un tratto recitava: "Diffondere idee ed educare sentimenti umanitari per la cessazione delle guerre; favorire l'affratellamento dei popoli; promuovere la trasformazione graduale degli eserciti permanenti, sostituendo ad essi la nazione armata".

Come suggerisce Marcucci, questa società avrà una alta valenza in Europa grazie alla sua fervente attività dedita alla promozione di pubblicazioni e conferenze sulle tematiche di Pace e alla propaganda antimilitarista. La rivista che tracciava il cammino dell'associazione fu "La Vita Internazionale" e la sua pubblicazione durò sino al 1937.


PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.27 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)