M.I.R.

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Gallerie Fotografiche

Resoconto dell'assemblea regionale piemontese del MIR-MN piemontese

Mettiamo a disposizione il verbale dell'assemblea del mir-mn piemontese tenutasi lo scorso 12 marzo
5 aprile 2011 - segreteria mir-mn piemonte

Si  è svolta, Sabato 12 c.m. l’assemblea regionale MIR-MN  introdotta da Paolo Candelari , Piercarlo Racca e Mariuccia Larocchia nome della Segreteria  Regionale.

Dopo le relazioni  sulle attività sostenute  dalla segreteria e sugli impegni prossimi,  (vedi calendario allegato), la discussione si è  concentrata sui temi dei  referendum  sull’acqua e  sul nucleare.

Pur concordando con Sergio Albesano che la gestione pubblica non è automaticamente sinonimo di  gestione positiva,  l’assemblea  concorda sulla necessità di difendersi dalla privatizzazione  dell’acqua per una serie di considerazioni:

-perchè  i beni comuni  devono essere gestiti dalla comunità (Mirella Cravanzola)

-perché  la forma privata di gestione può avere esiti fallimentari (vedere film FLOW  disponibile  qui al Centro  Studi, Nanni Salio)

-perché dobbiamo batterci affinchè la gestione pubblica, non necessariamente statale,  sia efficiente (Chicco Anderloni)

-perché la logica mercantile, se fosse assunta come totalizzante, legittimerebbe anche il mercato degli organi umani (Enrico Peyretti).

Passati poi alla questione nucleare e, più in generale  energetica, sulla quale alcuni dei presenti hanno  prodotto  studi  ed impegni  pluridecennali (es. Giuliano Martignetti, Nanni Salio), si  è deciso un forte impegno del Movimento (proprio qualche giorno prima della catastrofe  giapponese),  per dire SI alla definitiva uscita  dal nucleare.

A tale fine, su iniziativa del MIR  nazionale è già stato prodotto un piccolo volumetto  a firma  Luciano BENINI (fisico) e Alessandro COLANTONIO  (ingegnere) che, pur nella sua  sobrietà e brevità, può essere un utile strumento  che, nel rivolgersi più specificatamente all’opinione cristiana, non  pretende di dire tutto a tutti, ma qualcosa a qualcuno (Beppe Marasso). La preghiera che rivolgiamo a  tutte/i  è di richiederlo al MIR-MN. tel.011/532824 –e-mail: mir-mn@serenoregis.org    e di diffonderlo ampiamente anche attraverso  banchetti da allestire nelle strade , mercati, parrocchie ecc.

Al fine di prepararci  ad  argomentare  bene la nostra   opinione  (noi abbiamo opinioni, altri hanno interessi),  convochiamo un seminario  sulla questione energetica  per  SABATO  9 APRILE  dalle h. 14 alle 18 .  Sarà introdotto da NANNI SALIO    e si terrà presso il Centro Studi  Sereno Regis. Per favore, VENITE E FATE VENIRE.

All’inizio, nello svolgimento e a conclusione dell’assemblea, si è  fatto cenno, pur non potendo  darvi sviluppo, ai vari temi che qui  accenniamo  solo per capitoli:

-si è concluso il DECENNIO PER L’EDUCAZIONE ALLA NONVIOLENZA  E ALLA PACE   indetta dall’ONU. La segreteria regionale, soprattutto  nella persona di Zaira Zafarana, si è spesa  in un lavoro fruttuoso  per cui si è deciso  di dare continuità agli impegni  pur essendo finito il patrocinio ONU.

- Quest’anno si celebra il cinquantenario della  prima MARCIA  PERUGIA-ASSISI  ideata  dal nostro fondatore ALDO CAPITINI.   La marcia di quest’anno , convocata congiuntamente dalla TAVOLA DELLA PACE  e dal MOVIMENTO  NONVIOLENTO,  avrà dunque un  carattere  straordinario .

- Tenteremo  di rimettere in piedi, su proposta di Marco Scarnera,  il Coordinamento  Pacifista Torinese, per riuscire a presenziare temi  quali i bombardieri F35  su cui PAX CHRISTI è lasciata troppo sola.

- Su iniziativa di Giuliano Martignetti  e di Dario Cambiano  è stato lanciato  il MOVIMENTO DEI MOVIMENTI  che ha trovato  nel  MFE (Movimento Federalista Europeo)  ed in molte comunità di extracomunitari una grande  attenzione. L’assemblea di inizio si è svolta a Monforte d’Alba  presso la fondazione Bottari Lattes.  Una segreteria  operativa si sta istituendo presso il Centro Sereno Regis.

-Graziella Bevilacqua  di Genova (presente  per la riunione  successiva  del gruppo di Servizio  Campi Estivi ), riferisce del manifesto “LA CRISI CON SPERANZA” :  quest’anno, ricorrendo  i 10 anni dal G8 di GENOVA  , si svolgerà, sotto quella denominazione unitaria , un intero mese di  ricordi, denuncie ed iniziative. Vedere, per maggiori informazioni:  www.genova2011.org

E-mail  comunica@genova.org

- Ad Aosta,  il locale gruppo MIR , organizza  dl 13 al 23 Aprile  “FIORE DIPACE”  : occasione per fare incontrare  in Valle  4 ragazzi palestinesi  più 4 ragazzi israeliani , insieme  a centinaia di ragazzi  valdostani.

- Turi Vaccaro, comunica l’intento di una iniziativa personale  attraverso un suo pellegrinaggio  a piedi fino in  Afganistan

- Nei prossimi mesi, comunicano i Valsusini   Eugenio CANTORE e Laura  PENT, sarà alle strette il  NO TAV  , movimento che  ha tuttora una forte partecipazione popolare.  Dovremmo  dare tutto l’appoggio possibile  perché vinca la verità rispetto a coloro  che barano e falsificano le carte.

- Gino SCARSI  di Canale  è stato querelato da un industriale  del suo paese per aver fatto del “terrorismo ecologico”,   avendo  messo all’erta la popolazione del Roero sul possibile inquinamento  atmosferico prodotto da una progettata centrale a biomasse.   Siamo  sicuri che la causa  intentata dal Sig. Vigolungo  sarà per lui perdente perché il Comune, la Conferenza dei Servizi e la Provincia non hanno  autorizzato la messa in opera  dei progetti presentati .   Il processo, già fissato per Marzo  al Tribunale di Alba , è stato spostato a  MARTEDI’ 12 APRILE.    Gino Scarsi, storico e riconosciuto rappresentante del pensiero nonviolento è colui che recentemente ha lanciato la campagna nazionale  “STOP AL CONSUMO DI TERRITORIO”.   Pensiamo che il procedimento giudiziario possa essere l’occasione di  manifestare a Gino la nostra solidarietà  ma soprattutto  per esprimere pubblicamente  un punto di vista diverso , quello non inginocchiato  davanti all’idolo  dell’indefinita crescita del PIL .

L’Assemblea Regionale, la cui continuazione  era prevista anche  al pomeriggio, si è conclusa anticipatamente  per dare modo  a tutti  (dopo il pranzo, condiviso in sede), di partecipare alla manifestazione a sostegno della Costituzione.  Per queste ragioni, alcuni  amici ,  arrivati  dopo   pranzo non hanno potuto seguire i lavori .   Ci scusiamo   con Pierangelo Monti, Maurizio Pallante , Gino Scarsi, Sara Peila.

Finita la manifestazione il Gruppo di Servizio Campi Estivi  si è ancora ritrovato fino a sera 

(“suma travaiun”), coordinato da Silvana Sacchi.    E’ in lavorazione  un calendario CAMPI 2011   che Vi faremo pervenire appena pronto.

L’Assemblea regionale ha molto apprezzato l’audiovisivo  sui campi 2010  prodotto con amore e competenza  da Francesco TOMASSI.

LA SEGRETERIA REGIONALE  MIR-MN   Piemonte e Val d’Aosta

 

-DACCI UNA MANO  NELLE IDEE ,  NEL LAVORO,  E SE VUOI,  CON QUALCHE EURO

c/c postale N.  20192100  intestato a Movimento Nonviolento - TORINO   (raggruppa entrambi i movimenti MIR/MN).  IBAN:   IT53 V076 0101 0000 0002 0192 100

CALENDARIO  - PRENDI NOTA:   

SABATO 9 APRILE:       SEMINARIO  SULL’ENERGIA

MARTEDI’ 12 APRILE:  ALBA -  PRESENZA   A SOSTEGNO   DI GINO SCARSI

SABATO 18 –DOMENICA 19 GIUGNO: ROMA -  ASSEMBLEA  NAZIONALE M.I.R.

DOMENICA 25 SETTEMBRE:   MARCIA  PERUGIA - ASSISI