Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

"Le ore" di Michael Cunningham - Tascabili Bompiani -

Solo la letteratura - scrive Mario Fortunato - puo' restituire un senso alle nostre vite confuse e sghembe. Anzi, la letteratura e' il solo specchio dentro cui la vita, riflettendosi, giunge per un momento a dire se stessa...
10 settembre 2005

Tre donne, tre storie parallele; o forse, meglio, la stessa storia vissuta da tre donne in tre tempi diversi:
- Virginia scrive una lettera al marito ed una alla sorella e va al fiume ad annegarsi; prima aveva scritto, tra gli altri, un libro: "La signora Dalloway".
- In un altro tempo e in un altro luogo, un'altra donna, Laura, leggera' quel libro "La signora Dalloway" e lo portera' con se' nel giorno in cui cerchera' di scegliere fra vivere e morire... Vivra' Laura, lontano pero' da quella vita che mai avrebbe saputo renderla felice e il prezzo della sua felicita' lo paghera' forse il suo bambino; un bambino che crescera' ed amera' un'altra Signora Dalloway...
(Virginia fa preparare the e zenzero candito per la sorella e i nipotini; Laura prepara, faticosamente, una torta per la festa di compleanno del marito, che si trasformera', per lei, in una festa d'addio...)
- L'altra "Signora Dalloway" (perche' e' cosi' che l'amico Richard chiama Clarissa da quando erano giovani, da quando Richard aveva dovuto scegliere, fra la "sua" Signora Dalloway e un altro amore...) in un altro tempo, in un altro luogo e in un'altra dimensione, prepara anch'ella una festa; una festa per un uomo che, non potendo diversamente, scegliera' di morire...

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)