Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

L'uomo invisibile

L'uomo invisibile è......... quello che noi sentiamo leggendo questa poesia e vivendo ogni giorno tra volti mai visti.
6 gennaio 2006

C’è una vita invisibile sparsa per il mondo
fatta di sguardi mai visti e di emozioni che vengono dal profondo,
c’è una vita spezzata, rubata, c’è una vita non vita
che seguirà la strada finche non sarà finita.
C’è un volto di rughe, fatto di niente
che gira e vagabonda tra la fretta della gente,
c’è una vita sperduta che senso più non ha.
C’è un bambino che gira tra le gioie e le carezze
ma nel buio dei suoi occhi, si vedono solo tante tristezze,
mentre un uomo guardandolo gli passa vicino
gli sorride e quel sorriso fa felice il bambino.
C’è una donna nel mondo che crea una vita di sogni
la natura che crea piccole speranze nei mondi,
mondi divisi dal colore, dalla politica, dallo sport e dalla religione
uomini persi, figli di donne a volte nati senza ragione.
C’è una vita invisibile sperduta nel mondo
fatta di emozioni, lacrime e amore profondo,
C’è una vita nuova nella nicchia di un paese
che crescerà ogni giorno, mese dopo mese.
Fatta di niente secondo le persone di vicoli e strade
di ricordi scordati e vite mai più dimenticate,
fatta di amore, sentimenti e tanti doni
che fa sentire tutti quanti gentili e buoni.
C’è una vita invisibile che vive nel mondo
fatta di cuore, amore e sentimento profondo,
c’è una vita nella vita che vita non è
e solo chi ama sa l’uomo invisibile chi è.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)